BCL, continua l'incubo per la Fortitudo: Bilbao espugna l'Unipol Arena

Ancora falcidiata dalle assenze, la Effe non riesce ad interrompere la striscia negativa di ko. Finisce 64-69 per i bianconeri

Scritto da Francesco Livorti  | 

Ethan Happ (Social)

Con Comuzzo in panchina, il nuovo allenatore Dalmonete in tribuna, e senza Cusin e Banks, out a pochi istanti dalla palla a due a causa di un affaticamento muscolare al polpaccio sinistro, la Lavoropiù molla nel finale. Se aggiungiamo anche il forfait di Fantinelli nell'ultima frazione di gioco per un problema alla pianta del piede destro, per l'Aquila continua a piovere sul bagnato. In una gara brutta e di sostanziale equilibrio, il massimo vantaggio della Fortitudo è stato di 8 lunghezze, quello degli ospiti di 6, Bilbao trova la prima vittoria in Champions League. Secondo tempo da dimenticare per i biancoblù: con i soli 23 punti siglati a referto (5 nel terzo periodo), la ripresa è stata infatti una vera e propria agonia. Brown e Hakanson, coadiuvati dall'antisportivo di Fletcher, castigano la Effe alla decima sconfitta stagionale.


💬 Commenti