Il Resto del Carlino ci ricorda come si è giocati ieri sera, nella gara valevole per la qualificazione al turno successivo per la prossima Conference League. Il Basilea ha vinto sì, ma non quanto serviva per ribaltare il 3 a 1 dell'andata, dunque fuori dai giochi. C'è chi però sta sorprendendo in questa fase iniziale di stagione, trattasi di Dan Ndoye, protagonista anche ieri con un assist per il vantaggio della compagine svizzera. Dopo il responso di ieri, il Bologna spera di ragguagliare quanto stimato e che il Basilea abbassi le pretese, accettando il prestito con obbligo di riscatto a 6-7 milioni imposto dai rossoblù. L'ingaggio percepito dal calciatore, con il quale si ha già un accordo, è di 700-800 mila euro a stagione, e si attendono riscontri per il weekend, in cui il ragazzo sarà impegnato nella terza di campionato contro il Grasshoppers. Il Bologna tiene monitorata anche la pista Sallai, uno degli uomini di mercato per Motta, in continua ricerca di un esterno offensivo. Per quanto riguarda la questione del terzino sinistro, invece, contatti con Calafiori - sempre del Basilea - e in attesa di una chiamata dal Milan per Ballo-Tourè, sul quale sono forti gli interessamenti di Fulham e Wolfsburg, senza che il calciatore abbia ancora deciso. Il Bologna non varia la sua offerta. Sul fronte uscite, invece, niovi sondaggi tra Sunderland e Southampton per Van Hooijdonk.

LEGGI ANCHE: Bologna, prime offerte anche per Schouten

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Villa: "Oggi Motta ha un organico più debole rispetto a maggio. Se Barrow si ripresenta quello della scorsa stagione siamo messi male"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi