Seguici su Twitch

Virtus, Scariolo: "Complimenti a Milano, noi siamo stati in grado di rimanere attaccati alla partita pur non avendo..."

Ecco le dichiarazioni del coach delle Vnere dopo la sconfitta di Assago in gara 3

Scritto da Andrea Riva  | 
Sergio Scariolo (ph. Social)

Questa sera al Mediolanum Forum di Assago l'Olimpia Milano ha sconfitto la Virtus Bologna per 94-82 nella terza sfida scudetto, portandosi avanti nella serie per 2-1. Dopo un primo tempo sostanzialmente in equilibrio, terminato 48-45 per i meneghini, la svolta c'è stata nel terzo quarto con un parziale di 30-23 che ha scavato il vantaggio in doppia cifra, che nell'ultimo periodo Datome e compagni sono stati bravi a gestire fino alla fine.

Migliori marcatori del match sono stati Melli e Hackett autori rispettivamente di 22 e 18 punti; gara 4 sarà in programma martedì 14 giugno alle ore 20.30 sempre al Mediolanum Forum.

Ecco le dichiarazioni di coach Sergio Scariolo al termine della sfida: 

Complimenti a Milano, poco da dire. Grande prova di Melli e Grant, hanno vinto con merito. Noi siamo stati in grado di rimanere attaccati alla partita pur non avendo praticamente mai continuità difensiva che avrebbe potuto permetterci di arrivare meglio nel finale. È una sconfitta in una serie al meglio delle sette partite, ovviamente siamo dispiaciuti, recupereremo le energie. Weems? Ho fiducia in lui e confido che possa fare bene già dalla prossima partita. Di solito i giocatori di esperienza danno di più nelle difficoltà, come ha fatto Hackett che era infortunato dalla botta subita in gara 2 o Belinelli che non è stato benissimo oggi”.

 

 

 

 

 

LEGGI ANCHE: Virtus-Shengelia avanti insieme: ecco i dettagli

 


💬 Commenti