Resto del Carlino - Mudingayi: "Questa piazza ha bruciato troppi attaccanti. Barrow merita fiducia come prima punta"

Il pensiero dell'ex centrocampista rossoblù al Resto del Carlino

Scritto da Francesco Livorti  | 

Gaby Mudingayi (Social)

Gaby Mudingayi: "Ho sempre pensato che Pioli si sarebbe consacrato. Con noi fece qualcosa di incredibile. Aveva idee di gioco, gestione, capacità di aggiustare situazioni e mettere i calciatori nelle condizioni giuste, in campo e fuori. Il Milan è una candidata serissima per lo scudetto. Ibrahimovic fa la differenza, tuttavia non gioca da solo. Mihajlovic tira fuori il meglio dai giocatori. Anche nel 2008, quando arrivò, è vero che pareggiammo tanto e alla fine fu esonerato, ma ci rivitalizzò e senza la sua scossa, a fine stagione non saremmo stati nella condizione di salvarci. Il Bologna verrà fuori in questa seconda parte di campionato, ne sono convinto. La qualità c'è, i giovani devono giocare. Barrow può fare la prima punta, il mercato non è sempre la via migliore. La soluzione è il lavoro. Questa piazza ha bruciato troppi attaccanti: Acquafresca, Destro, Osvaldo, Petkovic e Sadiq".


💬 Commenti