Cade la Fortitudo in casa, contro Cento finisce 73-82

Al PalaDozza è andata in archivio l’ultima partita del 2022 dove la Fortitudo Bologna ha ospitato Cento, partita persa per 73-82. Bisogna sottolineare che nonostante le difficoltà annunciate da coach Dalmonte alla vigilia, la squadra padrone di c

Scritto da Samuele Bailo  | 

Partono bene i padroni di casa, alternano una difesa solida ad attacchi profittevoli; complice anche una bassa percentuale al tiro degli ospiti infilano un parziale di 9-3 dentro i primi cinque minuti di gioco che obbliga coach Mecacci a chiamare un timout. Al rientro Cento sembra aver sistemato qualcosina, con attacchi più ordinati torna a segnare ma la Effe regge l’urto e alla prima sirena il punteggio chiama 20-15.

Nel secondo quarto la Fortitudo inizia da dove aveva lasciato con un 5-0 di parziale, per Cento invece tanta fatica a trovare il fondo della retina, bisogna pensarci su, altro time out per gli ospiti. Funziona, infatti in sordina la Tramec si rifà sotto, attore Tomassini che con i suoi 4 su 6 dall’arco, porta il punteggio sul 35-34 all’intervallo.

Dal rientro dagli spogliatoi la partita diventa spigolosa e gli arbitri hanno il loro bel da fare, la Effe di questo ne risente e coach Dalmonte tenta lo stop forzato per fermare la fuga ospite e far rifiatare i suoi, ma con un Tomassini da 7 punti nel quarto e 8 di Marks, Cento vola sul 50-58.

L’ultimo atto si apre nella difficoltà più totale, i ragazzi di coach Meccaci infilano un 7-0 di parziale che li portano in vantaggio di doppia cifra e di fatto, uccidono la partita. Finisce 73-82 e sancisce la prima sconfitta casalinga per la Fortitudo.


💬 Commenti