Seguici su Twitch

Virtus - Lubiana, le pagelle: si salvano in pochi

I nostri voti ai bianconeri dopo la brutta sconfitta contro Lubiana in Eurocup.

Scritto da Alessandro Iannacci  | 
Toko Shengelia (Foto Virtus Bologna - Matteo Marchi)

PAJOLA 5 - Dopo 23 minuti ha già 4 falli e il suo apporto non è il solito. Si rivede nel finale. In difesa serve il miglior Pajola in serate del genere. Tornava dal cCovid e per questo motivo la sua forma non è delle migliori.

CORDINIER 5.5 - Impreciso (1 su 8 al tiro) e anche sfortunato in una serata nella quale era richiesto il suo dinamismo anche in trincea. Per il francese 5 soli punti. Cresce leggermente nel finale quando la Segafredo si è già disunita.

TESSITORI 5 - Serata da attore non protagonista, quel è il Tex nelle serate europee dove si alza il livello. Per lui 3 punti e 3 rimbalzi.

JAITEH 7 - Incolpevole. Dorme un po' all'inizio, poi si sveglia consoluzioni energiche. Dispensa dinamismo nell'area pitturata e si produce in un'altra doppia-doppia: 11 punti e 14 rimbalzi. Il migliore dei suoi.

SAMPSON 6 - Ne fa una sì e due no. Però qualche segnale di vita lo ha dato: 9 punti e 6 rimbalzi. E' uno degli ultimi a mollare prima della bandiera bianca.

HACKETT 4.5 - Litiga con il canestro ed è stranamente protagonista in negativo con una serata senza mira. Per Daniel 0 punti(!) con 0 su 8 al tiro e una regia nulla. Netto passo indietro rispetto alle prime uscite. 

WEEMS 6 - Efficace in post basso quando, nei primi 20 minuti, grandina. Poi esce dal match. Fisicamente è in difficoltà dopo mesi nei quali ha tirato la carretta. Non lo condanniamo. Per Kyle 11 punti con 4 su 7 al tiro.

TEODOSIC 5,5 - Cerca di dialogare con Shengelia, dispensa assist a tutti (10) ma dietro apre voragini sulle quali gli sloveni si avventano e fanno danni con triple facili. Poco lucido in alcuni frangenti. Una media tra il 6,5 della fase offensiva e il 4,5 di quella difensiva.

MANNION 4.5 - Altra serataccia per l'ex Warriors in Eurocup (1 su 7 al tiro) che vorrebbe dimostrare ben altro a papà Pace, seduto in tribuna. Ennesima occasione persa per trovare continuità dopo l'ottimo derby.

ALIBEGOVIC 5 - Segna una tripla all'inizio poi scompare dalla scena. Sicuramente l'Eurocup è un palcoscenico ancora troppo prestigioso per lui.

RUZZIER n.e.

SHENGELIA 6.5 - Nei suoi primi 22 minuti in bianconero mostra sprazzi della sua classe anche se è evidente che deve accordarsi meglio con gli altri solisti della Segafredo. Per il georgiano 6 su 12 al tiro e
7 rimbalzi. La Virtus deve coinvolgerlo senza appigliarsi soltanto alle sue invenzioni.
 


💬 Commenti