Vince ancora la Virtus femminile: anche Ragusa va ko

Partita strepitosa di Abby Bishop che regala alla squadra la vittoria

Scritto da Redazione  | 

La Virtus replica la vittoria della scorsa stagione e nel posticipo della seconda giornata della Techfind Serie A1 supera le siciliane 63-60.

Partenza importante della formazione di casa, che come già successo con Costa Masnaga trova una soddisfacente produzione dal duo di lunghe formato da Begic e Bishop, che combinano per 20 punti nella prima metà. Ragusa tiene botta nella prima metà trovando risorse da Consolini ma anche molto impatto dalla sua panchina. A 2′ dalla fine dell’intervallo lungo quattro punti di fila di Tikvic e un ottimo rendimento difensivo consentono alle iblee di sorpassare, al riposo lungo 30-34 per le ospiti.

Non cambia il copione nella seconda metà con Bishop scatenata per le V Nere: chiuderà a 28 punti a fine partita aggiungendo 11 rimbalzi (Begic si fermerà a 11+20).  A inizio ultimo quarto Santucci allunga addirittura sul +7 per le ospiti, ma la Segafredo risponde con un break che porta in vantaggio la squadra di Serventi (8-0 per il 55-54). Tutto apparecchiato per un gran finale: Consolini sorpassa, ma Battisodo risponde e nel finale contribuisce con un libero e una pesantissima tripla per il +4. Il finale del match si gioca tutto sui tiri liberi, ma a spuntarla è la Virtus: 63-60 per la Virtus che conquista la seconda vittoria di fila.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: D’alie 2, Begic* 11, Tassinari, Bishop* 28, Tava 3, Roccato NE, Tartarini NE, Barberis*, Battisodo* 6, Cordisco NE, Williams* 13, Rosier.
Coach: Serventi L.

PASSALACQUA RAGUSA: Romeo* 7, Consolini* 13, Tagliamento 5, Olodo NE, Bucchieri NE, Tikvic* 11, Trucco, Marshall*, Nicolodi 2, Santucci 10, Kuier* 8 (3/9, 0/1)
Coach: Recupido G.

Arbitri: Dionisi A., Pazzaglia J., Lanciotti V.

Fonte: Ufficio stampa Virtus Bologna


💬 Commenti