Braccio di ferro con il Paok per Swiderski

Avanza la trattativa: lo scoglio è la formula

Scritto da Marco Vigarani  | 

Il Bologna ha ormai trovato l'accordo con Karol Swiderski che, nonostante altre proposte, ha scelto l'Italia per proseguire la sua carriera. I contatti ormai costanti con lo staff del giocatore però si spera che possano portare anche ad un ammorbidimento del Paok che per ora non sembra disponibile ad accogliere le richieste rossoblù. Considerata irricevibile la proposta da 3 milioni (pari a quella dell'Union Berlin di qualche giorno fa), è arrivata da Bologna la disponibilità ad un prestito con diritto di riscatto a 5 milioni più il 20% sulla futura rivendita. Il Paok (che si è già tutelato acquistando un altro attaccante) però vorrebbe un prestito oneroso con obbligo di riscatto per un totale di 6 milioni di euro. La distanza tra le parti non è incolmabile, oggi il braccio di ferro proseguirà.

 


💬 Commenti