Corriere di Bologna - Emergenza a centrocampo. Dominguez e Svanberg costretti a fare gli straordinari

Il Bologna potrà contare solo su Dominguez e Svanberg a centrocampo, date le indisponibilità di Kingsley e Schouten

Scritto da Riccardo Austini  | 
Svanberg e Dominguez (BFC)

Dopo appena tre giornate di campionato è già tempo di turnover e riposi vari. Il Bologna giocherà quattro partite nell'arco di tredici giorni, prima della prossima sosta dovuta alle Nazionali. Sabato alle 18 a San Siro contro l'Inter, proseguendo con l'infrasettimanale di martedì 21 in casa contro il Genoa (18:30). Il trittico ravvicinato avrà fine domenica 26 a Empoli, ore 15:00, mentre il quarto ed ultimo appuntamento sarà in casa contro la Lazio (3 ottobre alle 12:30). Ci sarà spazio per tutti, anche se il centrocampo è il reparto più in difficoltà. Kingsley starà fuori un mese, mentre Schouten lavora ancora a parte e difficilmente sarà disponibile per la trasferta di Milano. Dunque Mihajlovic potrà contare solo su Dominguez e Svanberg, che a priori giocheranno lo stesso contro l'Inter, data l'ottima prova col Verona. Si va verso la conferma della stessa formazione scesa contro i gialloblù, con l'unico ballottaggio probabile fra Sansone e Barrow.


💬 Commenti