LBASerieA, le pagelle di Trieste-Virtus: Gamble da doppia doppia, Weems leader, Adams non gira

Buona prova corale per la Virtus che ritrova Abass e le conferme da parte di Pajola

Scritto da Paolo Di Domizio  | 

TESSITORI 6: sta in campo poco, anche perchè i compagni di reparto questa volta fanno meglio

 

PAJOLA 6,5: altra partita totale, soprattutto nel primo tempo dove il suo impatto spacca la gara in dure. Penetra quando deve, gestisce e in difesa è il solito mastino. Non si scompone mai

 

ALIBEGOVIC 5,5: continua a litigare col ferro anche se questa volta combatte colpo su colpo in area e a rimbalzo (6) ma per essere pericoloso in attacco serve altro

 

MARKOVIC 6,5: serve i compagni (5 assist), prende rimbalzi (5) e si limita a soli 5 tiri dal campo, in una serata in cui lascia fare agli altri perchè non c'è così tanto bisogno. In difesa è tornato

 

RICCI 6,5: buona prova, in difesa e in attacco e questa volta fin da subito. Mostra i muscoli in area, anche perchè spesso ha un vantaggio fisico notevole rispetto agli avversari

 

ADAMS 5: da recuperare e sostenere, anche dopo una serata brutta non solo al tiro (0/4 dal campo) ma anche per alcune scelte

 

HUNTER 7: uno dei migliori, corre il campo, difende e si fa vedere anche in attacco, non solo nei pressi del ferro. Il solito ottimo rapporto tra i minuti giocati e le statistiche individuali 

 

WEEMS 7,5: nel primo tempo incita i compagni e li lascia fare, nel secondo tempo segna quando serve e non si ferma un attimo neanche dalla panchina. Un vero leader, in campo e fuori

 

TEODOSIC 6: serata da spettatore, sparacchia un po' e alla fine arrivano 5 assist. Sta in campo, forse, anche più del necessario

 

GAMBLE 7,5: il migliore, ritorvato da entrambi i lati del campo. Chiude con una doppia doppia da 18 punti e 11 rimbalzi, tornando ad essere un incubo per le squadre avversarie

 

ABASS 6,5: continua a far vedere buone cose, confermando il buon approccio di Monaco. Difende e usa bene il fisico e nel secondo tempo corre anche in transizione. Pian piano si sta decisamente ritorvando

 

All. DJORDJEVIC 7: i suoi mostrano grinta e dedizione fin da subito in difesa e pazienza in attacco. Non era scontato alla fine di una settiamana di fuoco. Ruota bene tutti, non affaticando troppo chi solitamente gioca tanto


💬 Commenti