Seguici su Twitch

De Leo: "Contro l'Udinese servirà fisicità e compattezza. Mihajlovic? Ci chiede personalità e coraggio"

Dichiarazioni importanti del tattico del Bologna riguardo a Mihajlovic e in vista della partita contro l'Udinese

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Emilio De Leo, in conferenza stampa a Casteldebole alla vigilia di Bologna-Udinese, ha parlato anche del tecnico Sinisa Mihajlovic:

"Sinisa ci tiene tanto che si continui su questa strada, cioè a mostrare personalità e coraggio. Dobbiamo raccogliere il massimo dei punti possibile anche se ci saranno avversari forti da affrontare. Vogliamo recuperare posizioni in classifica e Mihajlovic vuole che si affrontino tutte le partite a viso aperto. Non dobbiamo pensare all'avversario che abbiamo di fronte, come fatto con Milan e Juventus. Per lui l'atteggiamento è fondamentale, e vuole che non molliamo di un centimetro. Udinese bestia nera degli ultimi anni? Hanno un impianto di gioco molto fisico, sono compatti e abili a chiudere tutti gli spazi. Sono forti nei contrasti e nelle transizioni in campo aperto. Noi crediamo di essere una squadra di maggiore qualità tecnica, ma spesso si sono viste partite sporche e chiuse. In quella dell'andata, ad esempio, avremmo meritato di vincere. Col passare delle partite siamo cresciuti come compattezza, equilibrio e fisicità, quindi penso che potremo giocarcela a viso aperto sia in termini di qualità che di quantità".

LEGGI ANCHE: De Leo: "C'è grande positività nell'aria, ma non vogliamo mollare di un centimetro. Soriano? Si merita il gol"


💬 Commenti