EuroCup, la Virtus dilaga nel secondo tempo e stravince in Lituania

Con un terzo periodo perfetto (17-3) la squadra di Djordjevic scava il solco decisivo

Scritto da Paolo Di Domizio  | 

Inizio difficile per la Virtus che viene punita dalle triple del Lietkabelis, che con Vinales e Masiulis punisce la difesa bianconera. Djordjevic cambia subito faccia ai suoi, con Pajola e Abass e con un 6-0 di parziale la Segafredo torna sotto; una tripla di Alibegovic chiude il primo quarto sul 24-19. Nel secondo quarto le percentuali dei lituani si abbassano e la Virtus, nonostante comunque tanti errori, mette la testa avanti grazie ad una tripla di Ricci che punisce la difesa a zona dei padroni di casa. La V, intensa in difesa, tiene l’equilibrio in campo cominciando a far girare la palla in attacco e trovando in Tessitori una spina nel fianco per la difesa del Lietkabelis. Dall’altra parte Maric e Vinales continuano a punire la Virtus che chiude comunque avanti ma di una sola lunghezza, 35-36. Il Lietkabelis non segna per i primi 4’ di gioco nel secondo tempo ma la Virtus non ne approfitta per allungare. Djordjevic è costretto a convivere con i problemi di falli per i suoi lunghi, tutti con 3 falli a metà del terzo periodo. Polveri bagnate da entrambi i lati del campo e quindi la Virtus sfrutta il bonus raggiunto dal Lietkabelis per segnare dalla lunetta. La Segafredo, però, se in attacco fatica in difesa ruggisce con Pajola e Hunter che recuperano l’ennesimo pallone e lanciano due triple consecutive di Abass. I lituani non segnano mai e la difesa Virtus è una sentenza. 17-3 il parziale del terzo periodo e Virtus sul +15. L’ultimo periodo non cambia l’andamento, con il Lietkabelis che in attacco vede nero. La V, però, non abbassa la guardia e con un sontuoso Abass continua a punire gli avversari. I padroni di casa provano con Vinales a ricucire lo strappo ma la Segafredo gestisce fino alla sirena e dilaga. Finisce 76-61 e buona la prima per la Virtus.

 

LIETKABELIS PANEVEZYS: Vinales 20, Normantas 10, Maric 8, Vaiciunas, Lipkevicius 2, Poska, Maldunas 5, Venskus 8, Barnies 3, Masiulis 4, Valinskas, Gintvanis 1. All. Canak

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Tessitori 9, Deri, Abass 19, Pajola, Alibegovic 12, Markovic 1, Ricci 12, Adams 8, Hunter 5, Weems 11, Nikolic, Gamble. All. Djordjevic


💬 Commenti