Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, in conferenza stampa ha commentato così la vittoria sul Bologna: “Abbiamo battuto una squadra forte che arrivava in una condizione mentale diversa dalla nostra. Eravamo obbligati a vincere, la fame ha fatto la differenza. Siamo stati più aggressivi e siamo stati premiati, conta l'atteggiamento, quanto ci tieni a portare a casa il risultato. Voglia di andare a contrasto, di non farsi superare, oltre la fatica: le ultime tre gare, se avessimo giocato così, non le avremmo perse. Eravamo concentrati su questa partita, preparata in pochissimo tempo. Quarta? Non ne vuole sapere di fare il terzino. L'aspetto mentale è troppo importante, loro arrivavano in grande fiducia e hanno calciatori in grande condizione, esaltati da un ottimo inizio di stagione. E' stata una partita equilibrata decisa da episodi”.

Fiorentina-Bologna, le pagelle: Calafiori solido, male Saelemaekers
Motta: "Abbiamo giocato meglio di loro. Rigore generoso dato alla Fiorentina"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi