Primavera 1, Empoli-Bologna 0-2, Zauri: “Abbiamo saputo soffrire, contento per Vergani”

Parola anche all’attaccante ex Inter: “Mi trovo bene con tutta la squadra, Rabbi e Rocchi ragazzi con qualità importanti”

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Luciano Zauri (Bologna Fc)

Intervenuti a margine della prima gara – e del primo successo – in questo 2021, anche Luciano Zauri ed Edoardo Vergani, tecnico e centravanti della formazione Primavera, che questo pomeriggio ha trovato il successo, per 2 a 0, sul campo dell’Empoli.

Così Zauri: “Complimenti a questi ragazzi. Siamo andati in vantaggio subito, poi chiaro: la squadra è forte quando va avanti, ma dev’essere forte anche quando difende. Abbiamo saputo soffrire, ma è il calcio, perché è impensabile fare 90 minuti tutti nella metacampo avversaria e Molla credo che non abbia fatto nemmeno una parata difficile. Vergani è un ragazzo generoso, ha fatto benissimo e siamo contenti per lui perché veniva da un infortunio: l’abbiamo preso per segnare, quindi il suo mestiere lo sa fare”.

Questo invece il commento di Vergani, che oggi, al suo esordio, ha saputo trovare dopo solamente quattro minuti la via del gol: “Diciamo che è una mia caratteristica segnare nei primi minuti. Oltre all’esordio con la Prima Squadra, avevo bisogno di trovare minutaggio dopo tanto tempo: spero di continuare così e che non fermino ancora il campionato. Rabbi e Rocchi – che ringrazio per l’assist – sono due ragazzi con qualità importanti, ma mi trovo bene con tutta la squadra perché è un gruppo unito”.


💬 Commenti