Settore Giovanile, termina 3 a 3 la sfida tra Bologna e Fiorentina Under 17

Ultimo test match prima della ripresa del campionato per la squadra di Vigiani: la Fiorentina la pareggia all’ultimo

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Un’acrobazia in pieno recupero per fissare il risultato sul 3 a 3 e riempire la bocca dei giocatori rossoblù di rammarico e di rabbia: termina 3 a 3 il test match tra Bologna e Fiorentina Under 17, che al ‘Cavina’ danno vita ad una partita coinvolgente e costellata di gol, a una decina di giorni dalla ripresa del campionato. Alla fine, a deciderla, è proprio la rete di Ungheria, che lascia di stucco Franzini e permette alla Fiorentina – arrivata al campo in ritardo a causa di un incidente autostradale – di lasciare Bologna senza una sconfitta sul groppone.

Sconfitta che, in ogni caso, sembrava fosse nel destino della squadra di Falanga, almeno fino a due terzi di gara: la sfida, che si era messa subito in discesa per il Bologna, con Raimondo bravo a segnare dopo nemmeno un minuto di gioco da sviluppo di calcio d’angolo, aveva poi visto la Fiorentina trovare il pareggio nel primo tempo grazie al gol di Amatucci, al 38’, dopo un rigore negato proprio ai Viola per un fallo di mano evidente di Stivanello non sanzionato dall’arbitro. L’ultima occasione capita sul destro di Mazia che, dopo aver ben controllato un cross dalla destra, stoppa di petto e calcia in rovesciata: traversa, e delusione per il numero 11 rossoblù. Nella ripresa i rossoblù tornano a farsi sotto, anche grazie all’ingresso di Casadei, e trovano il secondo vantaggio di giornata, con Anatriello che sfrutta a dovere una bella giocata di Maltoni sull’out di destra. I ragazzi di Vigiani, non contenti del momentaneo 2 a 1, trovano anche il terzo gol del pomeriggio, con il lancio di Montalbani che viene addomesticato da un Raimondo in forma splendente, che dopo aver controllato la sfera non trova difficoltà nel battere Manzari. 

È a questo punto che la Fiorentina, spregiudicatamente offensiva, trova la forza per riagguantarla: prima Falconi ribadisce in rete l’occasione fallita da Gori – bravissimo Franzini nell’occasione – e poi, in pieno recupero, è appunto Ungheria a trovare il gol della giornata, fissando la gara sul 3 a 3.

Per il Bologna era l’ultimo appuntamento, l’ultima occasione, per mettere minuti nelle gambe prima della riapertura della stagione, che si avrà l’11 aprile contro il Sassuolo, prima delle otto gare che attendono i ragazzi di Vigiani in campionato. Non ci sarà Ofoasi, che dovrà rimanere fuori a lungo per un infortunio grave al ginocchio, e si punterà tutto sulla freschezza e la fame di un gruppo che vuole stupire. 

Il tabellino della gara

Bologna U17 – Fiorentina U17 3-3

Bologna U17 (4-3-1-2): Franzini; Rossi (35’ st De Marco), Stivanello, Amey (11’ st Montalbani), Motolese (35’ st Cricca); Corsi (11’ st Busato), Maltoni, Zaffi (1’ st Casadei); Mazia (35’ st Lombardi); Anatriello (27’ st Karlsson), Raimondo. Allenatore: Vigiani. A disposizione: Verardi. 

Fiorentina U17 (4-2-3-1): Manzari; Giulianelli (40’ st Elia), Siena (40’ st Paternò), Biagetti (32’ st Bardotti), Messimi (32’ st Fiaschi); Macucci, Macchi (32’ st Ungheria); Falconi, Favasuli (32’ st Atzeni), Amatucci (1’ st Bigozzi); Charalampoglov (17’ st Gori). Allenatore: Falanga. A disposizione: Tognetti.

Reti: 1’ pt Raimondo (B), 38’ pt Amatucci (F), 9’ st Anatriello (B), 17’ st Raimondo (B), 23’ st Falconi (F), 47’ st Ungheria (F).

Ammoniti: Messini, Gori (F).

Arbitro: Piraccini di Cesena.

Recupero: 1’ – 3’. 

 

 

 

Foto copertina: Andrea Mazia (Foto: Bologna FC)


💬 Commenti