La Fortitudo lascia Parma con una sconfitta. Ora i ducali sono avanti 3-2

Nonostante un’ottima prova offensiva del proprio esterno destro Deotto la Fortitudo perde per 3 a 2 gara 5

Scritto da Marco Vigarani  | 

Termina con una sconfitta, 3 a 2, il trittico di partite in terra parmense per l’UnipolSai Fortitudo baseball che, dopo aver vinto gara 3, ha perso sia gara 4 che gara 5 ritrovandosi, ora, ad inseguire per 3 a 2 il ParmaClima nella semifinale scudetto che decreterà la sfidante dei Campioni d’Italia in carica del San Marino in finale. In gara 5, riservata ai lanciatori di scuola italiana, la Fortitudo si trova subito ad inseguire Parma che segna al primo attacco a propria disposizione portandosi sull’1 a 0. La risposta degli uomini di Frignani arriva nella terza ripresa con il punto dell’1 pari. Al cambio campo, però, gli uomini di Poma tornano avanti con il fuoricampo di Mineo per il momentaneo 3 a 1. La Fortitudo prova la rimonta con il punto del 3 a 2 nel 4° inning ma i tre zeri del 5°,6° e 7° attacco biancoblu sanciscono la sconfitta per 3 a 2.

Gara 5 del derby emiliano, valida per la semifinale scudetto, vede Maurizio Andretta (Fortitudo) opposto a Diego Fabiani (Parma). Pronti via e gli uomini di Poma trovano il vantaggio. Dopo aver eliminato i primi 2 battitori del lineup ducale, Andretta concede 3 basi ball consecutive prima di subire il singolo di Astorri che vale l’1 a 0 per i padroni di casa. La risposta felsinea, con un lineup che ha dovuto far fronte alle pesanti assenze di Lampe (motivi personali) e Bertossi (problemi fisici), arriva nella 3° ripresa di gioco grazie ad Agretti, singolo ed avanzamento in terza sulla valida di Josephina, che segna il momentaneo 1 a 1 su un lancio pazzo. Al cambio campo, però, arriva l’allungo dei padroni di casa. Dopo la base ball a Joseph Timo il pitcher biancoblu subisce un fuoricampo da Mineo che porta Parma avanti 3 a 1 e mette fine alla partita del lanciatore mancino. Sul monte bolognese sale Alex Bassani che limita nei restanti inning le mazze ducali. Nel 4° inning gli uomini di Frignani accorciano le distanze grazie al doppio di Deotto (3 su 3 con 1 doppio ed 1 RBI) che spinge a casa Dobboletta (base ball) per il 3 a 2. L’attacco biancoblu, però, non riesce a rendersi pericoloso negli ultimi 3 attacchi a propria disposizione rimanendo a secco di segnatura in tutti e 3 gli inning, consegnando la vittoria di gara 5 al ParmaClima con il punteggio di 3 a 2.


💬 Commenti