Al Dall'Ara, al termine del successo del Bologna sull'Hellas Verona, che ha sancito il passaggio dei rossoblù agli ottavi di finale di Coppa Italia (qui la cronaca del match), è intervenuto Marco Baroni. Il tecnico scaligero ha parlato così nel post gara.

SULLA QUARTA SCONFITTA CONSECUTIVA

Vado controcorrente. La squadra ha fatto un primo tempo di livello importante e con la personalità che sto cercando. ho avuto anche ottimi segnali individuali. La sconfitta ci dà fastidio ma non posso dimenticare la prestazione ed oggi è stata quella che chiedo in allenamento durante la settimana. La squadra ora ha i presupposti per far bene perché ha fatto bene nella manovra e nella capacità di arrivare al tiro. Ora dobbiamo tramutare la preoccupazione giustificata che c'è intorno a noi in lucidità per metterla dentro, perché oggi abbiamo costruito occasioni con tanti ragazzi che oggi dovevano dimostrarmi che stanno bene contro una squadra che ha giocatori importanti”.

SUL POCO SPAZIO AD HENRY

Sabato è stato in Primavera ed ha fatto una partita intera. Oggi ho fatto giocare gente che aveva più bisogno di spazio e che reputavo più accesa. Secondo me era la partita perfetta per provare alcuni giocatori ed ho avuto risposte positive: ad esempio Mboula l'ho rimesso in campo dopo un mese e l'ho visto bene”.

SU SAPONARA

Deve dare di più, può dare di più e pretendo di più”.

LEGGI ANCHE: Le pagelle di Bologna-Verona: Ndoye sul motorino, Posch in smoking

Motta: "Urbanski mi piace molto. Calafiori? Non me l'aspettavo così"
Moro: "Dedico il gol a me stesso. Con l'Inter ce la giocheremo"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi