Nella 30.a giornata di Eurolega alla “Segafredo Arena”, la Virtus Bologna ha perso contro il Real Madrid per 96-79, in un match sempre ad inseguire con il primo quarto (parziale 26-12) che aveva già fatto capire che gli spagnoli volevano riscattare il ko casalingo dello scorso 27 ottobre (95-92 il finale).

Le Vnere con parecchie assenze importanti e qualche giocatore non al 100% della condizione fisica, poco hanno potuto fare, se non limitare i danni (Belinelli top scorer con 26 punti). Dopo questa sconfitta, i punti in classifica rimangono 26 e le speranza di acciuffare l'ultimo posto playoff si assottigliano sempre più. Nel prossimo turno (martedì 28, ore 18), i felsinei saranno impegnati a Tel Aviv contro il Maccabi.

LEGGI ANCHE: Virtus, presentazione della nuova Segafredo Arena (FOTO). Massimo Zanetti: Spero che avere un impianto così bello possa portare..."

Scariolo, le sue dichiarazioni post partita

"Mi levo il cappello di fronte al Real Madrid, ha fatto una partita eccellente su entrambi i lati del campo. Nel primo quarto hanno riempito l’area, e il nostro errore è stato tirare troppo da due. Ma nonostante tutto abbiamo combattuto, con orgoglio, abbiamo avuto momenti ottimi nel secondo tempo, siamo stati vicini a riaprire del tutto la partita. Ma ancora una volta la classe del Real – in questo caso di Mario Hezonja – ha chiuso la partita con varie triple, alcune difese bene e altre meno. Comunque nel secondo tempo abbiamo mostrato la nostra vera faccia, invece nel primo siamo partiti troppo timidi, pur con tutto il rispetto dovuto al Real Madrid. Avevamo giocatori fuori, ma c’è poco da dire. Congratulazioni al Real, davvero un top team.
All’inizio abbiamo tirato troppo dentro l’area con un muro davanti, e le percentuali sono lì a dirlo. Siamo stati efficaci quando abbiamo giocato la palla fuori. Ci è mancata tranquillità e pazienza, all’inizio. E anche in difesa potevamo fare meglio, ma rientrando dopo errori è difficile armare la propria difesa in maniera efficace e presto, contro un’ottima squadra in transizione. Gli errori principali sono stati fatti con cattive scelte offensive, soprattutto dei piccoli, che hanno alimentato la transizione del Real".

Il Real gestisce, la Virtus rincorre: alla Segafredo Arena passano i Blancos
Virtus-Real Madrid, le pagelle: Beli on fire, bentornato Semi

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi