Il tecnico della Salernitana, Filippo Inzaghi, ha parlato in occasione della consueta conferenza stampa pre-partita in vista del match di domani contro il Bologna. Ecco le parole di Inzaghi.

Incontro tra Iervolino e la squadra della Salernitana

L'ho ringraziato personalmente, perché quando viene lui ci da una marcia in più. Spero che i ragazzi abbiano capito bene le sue parole. Come ho detto a lui, penso che più viene qua più fa bene, perché vederlo deve essere da sprono per i nostri ragazzi. Una società che si merita delle partite come quella contro la Lazio”.

Sulla situazione di Dia

Non mi preoccupa nulla, le ultime tre partite abbiamo fatto quattro punti, e tenendo questa media ci salveremo. Io sono arrivato da poco, ho fatto 6 partite, serve alzare la media ma ultimamente abbiamo fatto bene. La partita di Firenze non ci ha soddisfatto, ma penso sia stato un incidente di percorso. Su Dia, i titoli dei giornali a volte vengono enfatizzati, a me non interessa. Lui si è allenato benissimo”.

Sulle condizioni di Ikwuemesi e su Simy in lista

Ikwuemesi ha preso una botta ma oggi si è allenato, in attacco ho l'imbarazzo della scelta. So di avere dei cambi eccezionali. Giocheremo con due trequartisti ed una punta, e questa è una tra Ikwuemesi e Simy. Abbiamo nei sottopunta tante scelte. So che con Simy sono in una botte di ferro”.

Peggior difesa del campionato

Difensivamente dobbiamo migliorare, ma non parlerei solo di difensori, ma come squadra nel complesso. I difensori possono alternarsi, dipende da loro. Pirola per esempio ha sempre giocato, il terzetto e i difensori si scelgono in base agli allenamento che fanno durante la settimana. Quando sono arrivato ho cercato di dare fiducia, e pian piano dobbiamo trovare la compattezza che serve”.

Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi (ph. Image Sport)

Sul Bologna

Io ho grande rispetto, perché sono come la Fiorentina, società a cui dobbiamo ispirarci. Qui ci sono tutte le potenzialità per prendere da esempio questi club. Abbiamo anche un pubblico straordinario, dobbiamo dargli qualcosa di speciale perché lo meritano. Il Bologna è forte e strutturato, sarà una gara complicata”.

Chi giocherà in mediana?

“Anche a Firenze avevo dubbi, non è una partita sbagliata che ci fa bocciare tutti. Serve dare continuità, alcuni sono giovani e vanno aspettati. Vedremo a centrocampo chi giocherà”.

Obiettivo per la fine dell'anno

Voglio vedere una squadra che lotta. Voglio lo spirito giusto, una squadra che combatte e impara dai propri errori. Abbiamo un pubblico che merita la lotta, poi potremo giocare bene o male, ma dobbiamo sempre combattere per arrivare al nostro sogno che è quello della salvezza”.

Lavoro sulla fiducia della squadra

Io a inizio settimana gli ho fatto vedere la partita della Lazio. Va guardato non solo ciò che non va ma anche quello che funziona. Loro mi hanno confermato che è stata una battuta a vuoto quella di Firenze, che non deve ripetersi”.

LEGGI ANCHE: I convocati di Inzaghi per Salernitana-Bologna: out Ochoa, recupera Ikwuemesi

Dove vedere Olimpia Milano-Virtus Bologna, streaming gratis e diretta tv in chiaro?
Le probabili formazioni di Salernitana-Bologna: Freuler torna titolare

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi