Seguici su Twitch

Bologna, Saputo torna in città: in programma un incontro con Mihajlovic e Bigon. I due verso l'addio?

L'imprenditore canadese vuole programmare il futuro e incontrerà allenatore e ds

Scritto da Andrea Riva  | 
Joey Saputo (Social)

Le indiscrezioni dei scorsi giorni sono state confermate, visto che Joey Saputo torna nel capoluogo emiliano dopo tre mesi di assenza, nei quali la squadra ha ottenuto risultati deludenti che l'hanno fatto scendere al dodicesimo posto con 33 punti (alla fine del girone d'andata ne aveva ottenuti 27).

Nelle prossime ore è atteso un confronto con Sinisa Mihajlovic, che nonostante un altro anno di contratto a fine stagione potrebbe andare via, perchè le sue ambizioni non coinciderebbero con quelle della società, con quest'ultima che comunque è molto dubbiosa se proseguire con il serbo: a riguardo in questi ultimi giorni si è parlato molto di un possibile arrivo di Gennaro Gattuso. 

L'imprenditore canadese vedrà anche il ds Riccardo Bigon, anch'esso in bilico (eventualmente al suo posto ci sarebbe in pole Giovanni Sartori, ma attenzione anche al nome di Carlo Osti).

Dunque due situazioni molto importanti da risolvere, soprattutto per pianificare il futuro del club felsineo, con i tifosi rossoblù che in quest'ultimo periodo sono stati molto critici nei riguardi di società e squadra, perchè vorrebbero quel salto di qualità che ancora non c'è stato.

Ricordiamo che non più tardi di due settimane fa, Saputo aveva esternato il proprio malumore criticando la sua squadra di avere poca grinta e l'allenatore che aveva affermato che i suoi non avevano il giusto atteggiamento, terminando il concetto che a Bologna vuole avere gente con motivazioni come le ha lui.

LEGGI ANCHE: De Silvestri: "Volevamo fare bene nell'ultima partita. Contro l'Atalanta ci sarà un risultato diverso, una vittoria"

 


💬 Commenti