Seguici su Twitch

Verdi: "Donadoni come un padre per me. A Bologna ho dato il mio meglio, ma domani voglio vincere"

Simone Verdi è stato intercettato dai colleghi di Repubblica. Un estratto dell'intervista

Scritto da Francesco Livorti  | 
Simone verdi (ph. bolognafc.it)

Simone Verdi: “La partita di domani col Bologna per noi pesa tantissimo. A convincermi Sabatini ci ha messo un attimo; ho bisogno di ritrovarmi, di sentire la fiducia. A Torino tante cose sono andate diversamente da quel che pensavo. Il Napoli fu comunque una scelta giusta. In rossoblù ho ricordi bellissimi. Le persone poi mi sono piaciute subito. Aperte, disponibili, la gente normale intendo, non dico per forza i tifosi, che peraltro sono speciali. Donadoni? Per me è stato un secondo padre, un uomo semplice, molto educato, con dei valori sani, magari non con un carattere fortissimo, però uno che mi ha tanto valorizzato”.

LEGGI ANCHE: Vigilia di Salernitana-Bologna: il programma di oggi

 


💬 Commenti