Il Bologna dopo l'addio amaro di Thiago Motta si vuole concentrare sulla programmazione della prossima stagione che sarà quella del ritorno in Champions League dopo 60 anni. La questione allenatore è prioritaria, ma ci sono ancora tanti nodi da risolvere per garantire una rosa di qualità la prossima stagione.

I pezzi pregiati e gli altri titolari da riscattare

La società felsinea s'impegnerà a trattenere tutte le sue pedine pregiate: Joshua Zirkzee, Lewis Ferguson e Riccardo Calafiori. Oltre a loro, ci sono alcuni rinnovi che dovranno essere valutati. Victor Kristiansen era arrivato a Bologna per un milione di euro e con un diritto di riscatto a 15 milioni. Il Bologna, per tenerlo in rossoblù, vuole cercare di abbassare le richieste del Leicester. Discorso simile per Alexis Saelemaekers che è sbarcato sotto le Due Torri con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 9,5 milioni. Il Bologna ragiona sulla permanenza del belga. Il pacchetto degli esterni con Orsolini, Kaarlsson, Odegaard e Ndoye potrebbe essere completo, ma l'estro e l'interessamento del Milan nell'inserire Alexis come contropartita nell'affare “Zirkzee” potrebbe essere una buona occasione per il Bologna. Lykogiannis e De Silvestri sarebbero disposti a rinnovare per un'altra stagione. La dirigenza felsinea vorrebbe accontentarli sia per l'esperienza in Champions League sia per l'importanza dei due laterali all'interno del gruppo.

Victor Kristiansen Federico Bonazzoli
Victor Kristiansen contro il Verona (ph. Image Sport)

Tanti prestiti che ritornano: da Bonifazi ai giovani in Serie B

A Bologna faranno ritorno anche molti giocatori che questa stagione sono stati protagonisti in altre realtà. Kevin Bonifazi ha disputato una stagione altalenante nel Frosinone, conclusa con poche presenze e una retrocessione all'ultima giornata. Sydney van Hooijdonk farà ritorno a Bologna per poi cercare una nuova destinazione. Dalla Serie B sembrano pronti per cercare di ritagliarsi il loro spazio in rossoblù: Antonio Raimondo e Niklas Pyyhtia: il primo è l'under 20 che ha segnato di più nell'ultimo anno in Serie B (9 reti e un assist), mentre il filandese ha giocato con continuità nell'esperienza a Terni. Sulla via del ritorno anche Luis Binks che nell'ultima stagione ha giocato con buona continuità nel Coventry. 

LEGGI ANCHE: Bologna, la società rossoblù ha scelto Vincenzo Italiano: i dettagli della proposta

 

Vincent Kompany fa tremare il Bologna, il tecnico punta deciso su una delle stelle rossoblù
Ferguson fissa il rientro: il capitano del Bologna punta le prime gare di Champions

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi