Seguici su Twitch

Milano-Virtus, le pagelle: Shengelia non basta

I nostri voti ai bianconeri dopo la sconfitta in Gara 3 contro l'Olimpia Milano

Scritto da Alessandro Iannacci  | 
Shengelia (Foto Virtus Bologna)

PAJOLA 5,5 - Un compito in classe troppo difficile per lui: questo è sembrata la partita dove non ha inciso mai. Per lui 0 punti e tanta sofferenza, al di là una fiammata difensiva importante nel terzo quarto.

 

JAITEH 6 - Buona partita sino ai minuti finali quando non si è fatto trovare al posto giusto su imbeccate, sin troppo ardite, di Teodosic. Chiude con 12 punti e 7 rimbalzi.Non sembra il principale colpevole della sconfitta. 

 

HACKETT 5 Mai leader, mai efficace davanti. Si limita al compitino in difesa. Sono troppi a mangiargli in testa: 3 punti in 24 minuti per Daniel.

 

SHENGELIA 7 - Molto intenso in avvio quando fa ammattire Milano nella sua posizione sulle tacche. Tiene bene nel terzo quarto poi cede alla distanza. Il georgiano che è il migliore nella Virtus con 21 punti e 8 rimbalzi.

 

WEEMS 5 - Si impegna in difesa ma non trova più la sua mattonella in attacco, laddove la Virtus avrebbe più bisogno delle sue preziose triple. Anche out sul piano atletico e mentale.

 

TEODOSIC 5 - Negli ultimi dieci minuti sembrava giocasse il cugino del campionissimo ammirato molte volte. Il solco finale a favore di Milano è stato scavato da palloni gettati dalla finestra di Teo che segna 8 punti e serve 1 solo assist, secondo le statistiche ufficiali. Fatto inusuale per lui.

 

TESSITORI sv - Entra quando i  giocatori dell’Olimpia stanno già festeggiando. 

 

MANNION ne

 

BELINELLI 5 - Parte in quintetto ma si perde e non si ritrova più. Per Marco 2 punti in 15 impalbabili minuti. Unico alibi: non stava benissimo, ma la sua assenza nel tabellino è pesantissima.

 

ALIBEGOVIC ne

 

CORDINIER 4,5 - Subito fuori per falli, fa mancare a Scariolo l’agente speciale in difesa e non si fa notare mai davanti, se non per 2 punticini in schiacciata.

 

SAMPSON 6 - Non è certo tra i peggiori anche se evapora un po’ nel convulso terzo quarto. Chiude con 6 punti e 4 rimbalzi. Promosso per la grinta.


💬 Commenti