Morandi sull'esonero di Mihajlovic: "Si poteva aspettare, la classifica non è così tanto drammatica"

Gianni Morandi commenta l'esonero di Sinisa Mihajlovic sulle pagine del Resto del Carlino

Scritto da Francesco Livorti  | 
Gianni Morandi (Social)

Gianni Morandi: “Mi dispiace moltissimo per l'esonero di Mihajlovic, però si vede che il club voleva risolvere subito il problema. La classifica tuttavia non era così drammatica; qualche altra partita gliela si poteva lasciare. Sinisa sotto le Due Torri ha dato tanto e altrettanto ha ricevuto, in forma di affetto e cure. Dopo il suo licenziamento mi ha detto: ‘Bologna la ringrazio comunque, perché è una città che mi è stata vicina sempre. Ma capisco le leggi del calcio’. Lui era convinto di poter raddrizzare la situazione. Adesso deve solo preoccuparsi di guarire. Dopo tornerà a fare l’allenatore e avrà sicuramente altre chance. Magari le strade si incontreranno di nuovo in futuro, chi lo sa”.

LEGGI ANCHE: Mihajlovic: "Non capisco questo esonero, penso sia una decisione covata da tempo. Non sarò mai un avversario per Bologna"


💬 Commenti