Le pagelle di Reggio Emilia-Fortitudo: Benzing trascinatore nei primi 20', Aradori si sveglia tardi

I voti alla prestazione dei biancoblù

Scritto da Francesco Livorti  | 
Pietro Aradori (Social)

ASHLEY 6: Meglio nel primo tempo, nella ripresa cala, come del resto tutta la squadra.

GUDMUNDSSON 5: Parte male con due palle perse e tanta confusione su entrambi i lati del campo, poi cresce nell'arco dei primi 20'. Molti blackout e un difetto rilevante: virtualmente rimane negli spogliatoi.

ARADORI 6: E' l'ultimo a mollare, ma si accende troppo tardi. 

MANCINELLI 5.5: La buona volontà non basta.

PAVANI: n.e.

PROCIDA 5.5: Parte in quintetto, poi alla lunga si spegne. Prestazione da copia e incolla rispetto alle scorse gare.

BENZING 6.5: Senza dubbio il migliore. Anche lui si spegne dopo l'intervallo lungo. Quando non è in campo, la sua assenza si percepisce. Autore pure di 5 falli.

MANNA: n.e.

RICHARDSON 5: 0/9 dal campo. Altra prova negativa.

BALDASSO 5.5: Ennesima performance incolore per il playmaker fortitudino. L'infermeria o il mercato possono aiutare lui e la Effe. 

GROSELLE 5: Fatica e non poco sotto le plance. La Effe si augura che il Geoff visto stasera sia un lontano parente Groselle che ha fatto innamorare i dirigenti biancoblù. 


💬 Commenti