7DaysEurocup, Virtus-Cedevita, le pagelle: super Beli e Hunter

Non sufficienti Alibegovic, Ricci, Gamble e Abass

Scritto da Paolo Di Domizio  | 

BELINELLI 8: 25 punti e 5 rimbalzi, 17 punti in 9' nel primo tempo. Numeri stellari, cambia la faccia alla Virtus nel secondo quarto. Non dovrebbe essere ancora in condizione fisica ottimale, ma per il resto per adesso basta e avanza, eccome



ALIBEGOVIC 5,5: fatica ad entrare nella partita, nonostante abbia un minutaggio ampio complice i problemi di falli di Ricci. Si rivede nel finale per aprire spazi ad altri



MARKOVIC 6: nel secondo tempo segue le orme di Belinelli e si fa vedere con due triple consecutive. Nel secondo tempo gestisce e gioca meno, perchè va in difficoltà in difsa contro Perry



RICCI 5: male al tiro, si sblocca solo nel terzo quarto in una serata storta e mai in gara. Anche problemi di falli



ADAMS 6,5: si intravede in attacco, si vede eccome in difesa su Perry, che nel secondo periodo non riesce a trovare la quadra offensiva grazie alla difesa dell'ex Malaga. In serate come questa basta anche questo



GALLI n.e.



HUNTER 7,5: partitona, 22 punti e 9 rimbalzi in 23 minuti. Protagonista assoluto per tutti i 40', non solo per il problema di falli di Gamble ma anche per la presenza costante sotto al ferro. Il Cedevita non trova mai le contromisure 



WEEMS 7: si vede tanto nel primo tempo, poi lascia fare agli altri ma rimanendo decisivo in silenzio per quasi tutte le giocate offensive e difensive della Virtus. Partita intelligente



TEODOSIC 7: 13 punti, 8 assist e 4 rimbalzi. Una serata più che positiva, se non fosse per le 5 palle perse quasi tutte nei primi 20'. Ci mette un po' per carburare, assiste Belinelli e poi, nel momento in cui la Virtus doveva tenere a distanza Lubiana, segna canestri decisivi



GAMBLE 5,5: in difficoltà, subito problema di falli e tanta difficoltà in area



ABASS 5: meno di 5' in campo, per demeriti suoi e non per l'andamento della gara



All. DJORDJEVIC 7: il livello si alza e lui si adatta al livello. Alibegovic da centro è la nuova mossa tattica che, nel secondo periodo, indirizza la partita. Sfrutta soprattutto i giocatori con più esperienza e fa bene


💬 Commenti