Scariolo: "E' un po’ frustrante perdere una partita così. Abbiamo fatto errori gravi, ma sono più dispiaciuto per..."

Le dichiarazioni del coach delle Vnere dopo la sconfitta ad Atene contro il Panathinaikos dopo un tempo supplementare

Scritto da Andrea Riva  | 
Sergio Scariolo (Foto Virtus Bologna - Matteo Marchi)

Nel match della nona giornata di Eurolega, la Virtus Bologna è uscita sconfitta sul campo del Panathinaikos (88-85 il finale) al termine di un match molto equilibrato e deciso solamente dopo un tempo supplementare, ma dove ha pagato a caro prezzo, un brutto parziale alla fine del terzo quarto di 14-0.

In classifica le Vnere rimangono a 8 punti e nel prossimo turno (venerdì 25, ore 20.30) saranno impegnate al “PalaDozza” (tutto esaurito) contro i campioni d'Europa dell'Anadolu Efes Pilsen.

Di seguito, le dichiarazioni in conferenza stampa di coach Sergio Scariolo:

"E’ un po’ frustrante perdere una partita così. Però facciamo le congratulazioni ai nostri avversari, che sono rientrati ogni volta che noi siamo andati avanti. Purtroppo nei regolamentari abbiamo fatto degli errori gravi. Un appoggio sbagliato, un mancato fallo, aver concesso un facile layup. Ma sono più dispiaciuto per la nostra difesa nel secondo tempo. Lì ci sono cose su cui lavorare, sugli errori no, vanno accettati e basta. E andiamo avanti, perchè abbiamo una partita tra 2 giorni.
L’Eurolega è una competizione durissima, ogni partita è come una guerra. Serve talento, fisico ed esperienza. Noi stiamo migliorando, ora dobbiamo lavorare in fretta. Abbiamo molti giocatori che non hanno mai fatto l’Eurolega, abbiamo pagato di esperienza a questo livello. Ma dobbiamo imparare in fretta a non ripetere certi errori. La stagione è lunga, dobbiamo continuare a combattere".

LEGGI ANCHE: Panathinaikos-Virtus, le pagelle: le vu nere sprecano con Jaiteh. Bene Ojeleye e Hackett


💬 Commenti