Seguici su Twitch

Di Vaio: “Per la Primavera presi giocatori per alzare il tasso tecnico. Su Cupani dico che ...”

Intervenuto a BFC Week, parla il capo dello scouting in merito al mercato della Primavera

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Marco Di Vaio intervistato per BFC Week

Nel consueto appuntamento settimanale di BFC Week, questa volta ha preso parola Marco Di Vaio, responsabile dello scouting rossoblù, che ha voluto fare il punto sul mercato della Primavera, da poco conclusosi, e che ha portato a Casteldebole vari elementi, che saranno a disposizione di Vigiani, alcuni dei quali già testati nelle ultime gare: “Abbiamo cercato di intervenire sui tre reparti, condividendo con il mister su dove inserire giocatori nuovi. Abbiamo portato giocatori per alzare il livello di forza e intensità, portando giocatori che militavano in categorie superiori o nazionali, come Mercier dal Lille, cercando di alzare il tasso tecnico. Mattia Cupani? Grande forza, nonostante sia un 2004. Si vede che è abituato a giocare coi più grandi. Deve affinarsi dal punto di vista tecnico, ma vede abbastanza bene la porta, si può inserire bene con i vari Pagliuca, Raimondo, Rocchi e Paananen. È un prospetto sul quale lavorare anche in vista del prossimo anno”.

 

 

LEGGI ANCHE: Primavera, Bologna – Milan 2-5: gol e highlights [VIDEO]


💬 Commenti