Che Olivier Giroud non dimostri affatto i suoi 37 anni lo dimostrano i numeri da lui registrati in questa Serie A con la maglia del Milan, che nonostante l'ottimo rendimento, quest'estate potrebbe partire verso l'MLS o comunque scegliere di andare a giocare fuori dal panorama europeo per finire la carriera a “ritmi meno elevati” di quelli del massimo campionato italiano. In quest'ottica il Milan pensa già al futuro cercando un profilo che a giugno possa sostituire il bomber francese senza abbassare l'asticella nei numeri e nella qualità. Uno spunto di SOSFanta riporta che l'attaccante del Bologna Joshua Zirkzee a oggi è un nome presente sulla lista della società rossonera per il dopo Giroud. Questa vicenda porta però con sé una sfumatura, un dettaglio che potrebbe fare la differenza in un'eventuale trattativa: il riscatto di Saelemakers. Sì, perché il belga a fine stagione potrebbe essere riscattato dai felsinei e in quel caso, per l'affare Zirkzee, che ha una clausola di 40 milioni, sarebbe un fatto da prendere in considerazione.

Zirzkee, non solo il Milan su di lui

Come detto, a oggi in Italia, il club che si è maggiormente interessato all'olandese classe 2001 è il Milan ma dopo il brillante inizio di stagione di Joshua sono molti i club a desiderarlo. Innanzitutto il Bayern Monaco lo sta continuando a monitorare, che come stabilito dagli accordi con il Bologna, potrebbe riportarlo in Bundesliga per metà della clausola. Inoltre, le ottime prestazioni messe in campo e i suoi 7 gol e 2 assist messi a segno in 19 partite di Serie A hanno fatto sì che anche numerose squadre di Premier League lo seguano per giugno. 

Alexis Saelemakers
Alexis Saelemakers

I numeri di Saelemakers con la maglia del Bologna

Alexis Saelemakers è un esterno d'attacco classe ‘99 in prestito dal Milan al Bologna. La società rossoblù detiene il diritto di riscatto fissato a circa 12 milioni di euro. Ma vediamo l’impatto che ha avuto il belga con la maglia dei felsinei in questa prima metà di stagione. Saelemakers fin qui ha preso parte a 2 gare di Coppa Italia e a 14 partite di Serie A in cui ha alternato prestazioni positive e negative, servendo solo un assist contro il Genoa alla 19^ giornata e rimanendo a zero gol segnati. Le sue qualità sono fuori discussione e un giocatore tecnico come lui rappresenta sicuramente un elemento importante a disposizione di Thiago Motta, è vero anche che dal punto di vista dei numeri e della concretezza ci si aspetta di più da uno come lui, approdato sotto le Due Torri per fare la differenza. Inoltre, un altro aspetto da migliorare rispetto a quanto visto sin qui è sicuramente quello disciplinare: solo in campionato ha ricevuto ben 5 cartellini gialli di cui 2 arrivati nella stessa gara contro il Monza che gli sono costati quindi l'espulsione. Ora Alexis starà fermo ai box per 2-3 settimane, ma quando verrà ristabilito il Bologna tornerà ad avere a disposizione un giocatore talentuoso.

LEGGI ANCHE: Mercato Bologna, piace Vitinha dell'Olympique Marislgia

 

 

Bologna, piace Vitinha del Marsiglia come rinforzo per l'attacco
Urbanski, Van Hooijdonk e Corazza, il Bologna lavora anche in uscita

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi