Seguici su Twitch

Bologna, arriva il prolungamento di contratto per un attaccante della Primavera

Antonio Raimondo e il club rossoblù si legano fino al 2027

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Antonio Raimondo in compagnia di Di Vaio e Bigon (Foto BFC)

Dopo una prima stagione nel campionato Primavera 1 caratterizzata da 12 gol, per Antonio Raimondo, attaccante della Primavera del Bologna, arriva il meritato prolungamento del contratto. Il classe 2004, arrivato a Casteldebole nell’estate del 2018 dopo lo svincolo dal Cesena, nel corso delle ultime stagioni ha alzato in maniera considerevole, arrivando fino alla convocazione in Nazionale (Under 18 e Under 19), e a qualche apparizione con la prima squadra di Sinisa Mihajlovic. 

Il precedente contratto di Raimondo scadeva nel 2023, ora è stato allungato fino al 2027: da capire, però, se nelle prossime due gare e se nella stagione prossima il ragazzo nato a Ravenna avrà modo, spazio e possibilità per calcare nuovamente i campi della Serie A. 

Questa la nota del club: “Il Bologna Fc 1909 comunica di aver raggiunto l’accordo con l’attaccante Antonio Raimondo per il prolungamento del contratto fino al 30 giugno 2027”.


💬 Commenti