Seguici su Twitch

Primavera, domani alle 11 il Bologna sfida la Roma: dove vedere la gara

Le probabili formazioni del match dei ragazzi di Vigiani

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Luca Vigiani, tecnico del Bologna Primavera (Foto BFC)

Dopo due settimane di stop dovute alla sosta per le Nazionali, torna anche il campionato Primavera, che nella giornata numero 26 vede il Bologna di Luca Vigiani sfidare, in casa, la capolista Roma, allenata da Alberto De Rossi. Il match di domani si giocherà alle ore 11 a Casteldebole, con Nicolini di Brescia chiamato alla direzione arbitrale, coadiuvato da Cataldo di Bergamo e da Maninetti di Lovere. All’andata, a Roma, i giallorossi si imposero per 3 a 1: al vantaggio iniziale di Ndiaye rispose Stivanello, prima dell’espulsione di Amey. Nel finale di gara dilagarono i ragazzi di De Rossi, prima con Satriano e poi con Volpato. 

 

Primavera, Bologna - Roma: dove vedere e ascoltare la partita

Alle 11 il calcio d’inizio di Bologna - Roma Primavera: Sportitalia garantirà la trasmissione in diretta dell’incontro, sia sul canale del digitale terrestre, numero 60, sia sul sito dell’emittente, all’indirizzo www.sportitalia.com. Per quel che riguarda le emittenti locali, su www.madeinbo.tv sarà possibile ascoltare la radiocronaca della partita. 

 

La probabile formazione del Bologna Primavera

Dopo aver perso, nell’ultimo turno, contro il Cagliari per 2 a 1 (gol bolognese segnato da Paananen), Vigiani e i suoi arrivano alla sfida di domani con ancora molte assenze, soprattutto nella zona nevralgica del campo. In porta pronto Bagnolini, che sarà protetto da Mercier, Stivanello e Amey, con Motolese out per un problema alla schiena. Sulle fasce non si cambia: a destra Wallius, reduce dall’esperienza con la Finlandia Under 19, sull’altro versante Annan, con Urbanski, Bynoe e uno tra Casadei e Pietrelli in mezzo al campo, visto che anche Pagliuca non ci sarà. Davanti difficile pensare ad un tandem diverso da quello composto da Paananen e Raimondo, 17 gol in 2 fin qui. Out per infortunio i lungodegenti Pyyhtia, Bartha e Corazza, oltre a Cavina.

Bologna (3-5-2): Bagnolini; Mercier, Stivanello, Amey; Wallius, Pietrelli, Urbanski, Bynoe, Annan; Paananen, Raimondo. Allenatore: Vigiani. 

Roma (3-4-1-2): Mastrantonio; Vicario, Morichelli, Keramitsis; Missori, Faticanti, Tripi, Rocchetti; Volpato; Voelkerling Persson, Cherubini. Allenatore: De Rossi. 

 

LEGGI ANCHE: Primavera 1, il prossimo avversario del Bologna: la Roma di De Rossi

 

 


💬 Commenti