Seguici su Twitch

Bragantini: "Importanti gli investimenti sul Bologna femminile"

Il tecnico della squadra femminile rossoblù ha parlato in un'intervista al quotidiano "la Repubblica"

Scritto da Enrico Traini  | 

Simone Bragantini, allenatore del Bologna femminile, ha parlato in un'intervista al quotidiano la Repubblica. Di seguito le sue dichiarazioni.

Sulla squadra: “Siamo in terza serie e iniziamo il campionato a settembre. Purtroppo solo in Serie A le giocatrici sono professioniste. Parliamo del 10% del movimento”.

Sul calcio femminile in generale: “Alleno da 5 anni le donne ed è molto più gratificante. Le ragazze danno tutto in campo, molto più dei maschi. C'è meno forza fisica e intensità, ma un maggiore approccio tattico-strategico. A livello tecnico difficilmente si vedrà buttare via la palla”.

Sugli investimenti di Saputo: “Un segnale importante. Due stagioni fa la squadra ha acquisito il titolo e da quest'anno ci alleniamo a Casteldebole. La vicinanza con la squadra A può farci bene”.

Sullo stadio: “Le partite si giocano a Granarolo, ma nel progetto dello stadio provvisorio è previsto un impianto da 3000 posti per il calcio femminile. Speriamo di meritarci anche il Dall'Ara, un giorno”.

LEGGI ANCHE: Colomba: "Arnautovic è un pilastro e bisognerebbe trovare un sostituto. Mi fido di Sartori"


💬 Commenti