Il Bologna in queste prime tre giornate di campionato è la squadra con più minutaggio di calciatori stranieri in tutta la Serie A: 94,3%. L'effetto anche della rivoluzione portata da Sartori e Di Vaio nelle ultime due settimane di agosto, cambiando completamente volto al Bologna. A Casteldebole infatti sono arrivati per lo più calciatori dall'estero: Beukema, El Azzouzi, Ndoye, Karlsson, Freuler, Saelemaekers e Kristiansen

Come sottolineato dall'edizione odierna del Resto del Carlino, nel match di esordio contro il Milan e nell'ultimo contro il Cagliari, Thiago Motta non ha schierato neanche un calciatore italiano nell'undici titolare L'unico che è riuscito ad essere nei primi undici è stato Riccardo Orsolini all'Allianz Stadium contro la Juventus. Oltre a lui gli italiani rimasti nello spogliatoio rossoblù sono: De Silvestri, Bonifazi, Fabbian, Corazza, Calafiori, Ravaglia e Bagnolini.

Il Bologna comanda dunque questa particolare classifica, seguito da Milan (90%), Udinese (85,6%), Lecce (75,7%) e Genoa (74,2%). La squadra con più calciatori italiani schierati è invece il Monza (22,4%) con al seguito Frosinone (40%), Lazio (42,4%) ed Empoli (46,7%).

LEGGI ANCHE: Verso Hellas Verona-Bologna: differenziato per Saelemaekers e Fabbian

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Zirkzee-Orsolini: test di coppia

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi