Il Bologna Primavera va ko contro il Napoli

Rossoblù sconfitti all'esordio in campionato

Scritto da Marco Vigarani  | 

La Primavera di Luca Vigiani perde 1-2 alla 1° Giornata di Primavera 1 TIMVISION contro il Napoli. Al gol di Raimondohanno risposto Ambrosino e Spavone.

Il tecnico rossoblù opta per Bagnolini tra i pali; in difesa, da destra a sinistra, Arnofoli, Khailoti, Motolese e Annan; in mediana, Casadei, Urbanski e Alessandro Pietrelli; in attacco, dietro a Rocchi e Raimondo, c’è Pagliuca.

Nei primi minuti, l’equilibrio si spezza dopo appena nove minuti, quando il lancio di Rocchi trova impreparata la retroguardia avversaria, con Raimondo che anticipa Idasiak in uscita e gonfia la rete per il vantaggio locale. I ritmi iniziano ad aumentare, ma senza mai impensierire i rispettivi estremo difensori, almeno fino alla mezz’ora: il Bologna riesce a gestire bene il pallone, quando al 32’ Hysaj comincia a pendere la lancetta della bilancia da parte del Napoli, quando anticipa tutti su calcio d’angolo e colpisce il palo esterno. Passano tre minuti e gli azzurri trovano il pareggio su calcio di rigore con Ambrosino, che imprendibilmente piazza sotto la traversa dopo un fallo di Motolese a pochi passi dalla porta. Al 43’, Pagliuca sfiora il 2-1, concretizzato da Spavone sul finire della frazione, raccogliendo a rimorchio dopo la penetrazione di Ambrosino e l’indecisione di Annan.

Nella ripresa, l’occasione più grossa rossoblù capita sul sinistro di Pietrelli, dopo un’incursione insistita di Raimondo: il 9 offre al 35 un pallone a rimorchio all’interno dell’area, che si spegne prima sulla parte inferiore della traversa e, successivamente, sulla linea di porta tant’è che alza il dubbio di un gol fantasma. Il signor D’Eusanio fa proseguire. Con lo scorrere dei minuti, i padroni di casa non riescono a trovare il blitz negli ultimi venti metri, rendendosi pericolosi solamente all’84’, quando – dopo un’azione confusa – Pietrelli serve Cavina davanti a Idasiak, ma il sinistro dell’esterno non trova lo specchio. Nell’azione seguente, bell’intervento di Bagnolini sulla conclusione di Pesce.

Note: Prima rete in categoria per Antonio Raimondo alla sua seconda apparizione, dopo gli ultimi minuti nel match contro la Roma della 30° Giornata di Primavera 1 2020-2021.

Prossimo appuntamento fissato per l’11 settembre in casa del Lecce, in orario ancora da fissare.

TABELLINO

BOLOGNA-NAPOLI 1-2

BOLOGNA: Bagnolini; Arnofoli (64’ Corazza), Khailoti, Motolese, Annan (46’ Cavina); Casadei, Urbanski (46’ Stivanello), Pietrelli A.; Pagliuca (64’ Paananen); Raimondo, Rocchi (78’ Sigurpalsson).
A disposizione: Petre, Franzini, Cossalter, Pietrelli R., Bartha, Mazia, Corsi.
Allenatore: Vigiani

NAPOLI: Idasiak; Barba (76’ Pontillo), Hysaj, Costanzo; Di Dona, D’Agostino, Iaccarino (50’ Gioielli), Spavone (66’ De Pasquale), Acampa; Ambrosino (75’ Pesce), Maranzino (66’ Flora).
A disposizione: Pinto, Spedalieri, Rossi, Giannini.
Allenatore: Frustalupi

Arbitro: Francesco D’Eusanio di Faenza

Marcatori: 9’ Raimondo (B), 35’ Ambrosino (N) su rigore, 45’ Spavone (N)

Ammoniti: Khailoti (B), Spavone (N), Stivanello (B)


💬 Commenti