Virtus, Mannion: "Teodosic mi aiuta sempre, è esigente ma anche una grande persona. "E’ stato fantastico nell’aiutarmi a..."

La guardia delle Vnere ha rilasciato un'intervista al sito basketnews.com dove ha raccontato del suo rapporto con Teodosic

Scritto da Andrea Riva  | 
Nico Mannion (ph. Social Virtus Bologna)

La guardia della Virtus Bologna Niccolò Mannion, ha rilasciato un'intervista al sito “basketnews.com” (specializzato di Eurolega), dove tra i vari argomenti toccati, c'è stato quello dell'infortunio, ma soprattutto del suo rapporto con Milos Teodosic. Di seguito ecco le sue parole a riguardo:

"Non è stato come un infortunio dove tu sai quando rientrerai, non c’erano punti di riferimento ma un percorso quotidiano, a volte frustrante. E’ stata una doppia battaglia: io che cercavo di ritrovare il mio gioco, e poi cercare di trovare spazio in squadra.
Teodosic? E’ solo positivo, mi aiuta sempre, è esigente ma anche una grande persona che si prende davvero cura di te. Nelle difficoltà dell’anno scorso mi ha sempre aiutato, mi ha dato piccoli suggerimenti, e cenando assieme un paio di volte abbiamo parlato tanto, cose che non sempre hai dai tuoi compagni di squadra. Il primo insegnamento che mi ha dato è di essere paziente, perchè anche lui nei primi anni di Eurolega giocava 5 minuti a partita, quindi abbiamo legato perchè sto vivendo la sua stessa esperienza. E parlare con qualcuno che ci è passato ti permette di vedere come le cose possono andare a finire. E’ stato fantastico nell’aiutarmi ad essere paziente, perchè non lo sempre lo sono dato che vorrei giocare sempre.
E’ il miglior passatore che abbia mai visto, e a volte è difficile imparare da lui perchè gli vengono naturali cose che non lo sono per nessuno altro. E’ un genio del basket".

LEGGI ANCHE: Basket, Serie A: orari e programmazione televisiva dalla 5.a alla 13.a giornata


💬 Commenti