Ascoli indigesto, Bologna eliminato dalla Primavera Tim Cup

Decidono i gol di Palazzino e Re nel finale

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Dopo un buon avvio di partita, il Bologna Primavera deve cedere il passo all’Ascoli che, grazie ad uno-due nel finale, batte i rossoblù e si qualifica per il turno successivo di Primavera Tim Cup, eliminando di fatto il Bologna dalla competizione. I ragazzi di Vigiani, ko per 2 a 1 a Casteldebole, avevano avuto il merito di sbloccare la gara dopo soli tre minuti, grazie alla rapidità di Paananen nel ribadire in rete un tiro di Anatriello parato dal portiere ospite. Nel finale di gara i bianconeri di Nosdeo, dopo avere rischiato sì di subire un passivo più pesante ma anche di pareggiare la gara, trovano il guizzo che vale l’1 a 1 con Palazzino, prima del gol vittoria di Re che fa esplodere di gioia i tifosi ascolani e la panchina bianconera. Bologna eliminato dalla Coppa Italia, Ascoli che invece prosegue nel cammino. I rossoblù, dopo la sconfitta di oggi, torneranno in campo sabato alle 14.30 contro l’Empoli.

 

Il tabellino della gara
Bologna – Ascoli 1-2

Bologna (4-3-1-2): Bagnolini; Karlsson, Mercier (1’ st Diop), Motolese, Wallius (14’ st Corazza); Bynoe (22’ st Urbanski), Maltoni, Schiavoni; Paananen (12’ st Mazia); Ebone, Anatriello (39’ st Raimondo). A disposizione: Franzini, Amey, Pyyhtia, Baroncioni, Ferrante, Rosetti, Menegazzo. Allenatore: Vigiani.

Ascoli (3-4-2-1): Raffaelli; Camilloni, Caravillani, Rossi; Cosimi, Carano (36’ st Ciccanti), Franzolini (36’ st Cozzoli), Palazzino; Ceccarelli, De Moro; Re. A disposizione: Pagano, Amato, Regnicoli, Coticoni, Meneschincheri, Maiga, Di Marcello, Iovinella, D’Alessandro. Allenatore: Nosdeo. 

Marcatori: 3’ pt Paananen (B), 37’ st Palazzino (A), 44’ st Re (A).
Ammoniti: Karlsson, Motolese, Corazza (B).


💬 Commenti