Taider saluta Montreal: il suo futuro è all'Al-Ain

L'ex rossoblù lascia il Canada per l'Arabia Saudita

Scritto da Marco Vigarani  | 

Si conclude dopo tre stagioni l'esperienza di Saphir Taider ai Montreal Impact che perdono un protagonista capace di collezionare 77 presenze e 20 gol. Il centrocampista algerino ha infatti scelto di proseguire la sua carriera in Arabia Saudita vestendo la maglia dell'Al-Ain:

"Era un'opportunità che non potevo rifiutare - ha dichiarato salutando Montreal -. Parto con il cuore spezzato, perché mi sentivo davvero bene in questo club e la mia famiglia ama questa città. Conservo dei bei ricordi. Vorrei ringraziare i miei compagni di squadra, lo staff, Olivier Renard, Thierry Henry, il titolare Joey Saputo, il quale ha fatto di tutto per me e la mia famiglia, qui e a Bologna, e infine i tifosi, che mi hanno fatto sentire a casa da quando sono arrivato. Questo non è un addio, perché un giorno potrei tornare".

Si tratta di una perdita che sta facendo discutere i tifosi canadesi, preoccupati per la lacuna lasciata in mezzo al campo dalla cessione di un giocatore affidabile. Prima di passare agli Impact, Taider aveva collezionato 117 presenze e 9 gol con la maglia del Bologna tra il 2011 e il 2018.


💬 Commenti