Orsolini: "La mia esultanza un gesto liberatorio. Anche in svantaggio non molliamo mai"

Le parole dell'attaccante rossoblù al termine della vittoria contro il Monza

Scritto da Jacopo Baratto  | 
Riccardo Orsolini (ph. bolognafc.it)

Riccardo Orsolini: “La mia esultanza al gol è stato un gesto liberatorio: per un attaccante come me il gol è importante e se non lo trovi stai male. Segnare e aiutare la squadra è il mio lavoro e spero che questo gol sia il primo di tanti. Sono felice per me e per la squadra, ci tenevamo a dare continuità ai risultati. Abbiamo dimostrato che anche in svantaggio non molliamo mai, abbiamo cuore, voglia di lottare e dimostrare: sta uscendo il carattere anche grazie all’aiuto del mister che ci ha dato un’importante spinta emotiva. Ne abbiamo passate tante ma abbiamo sempre lavorato a testa bassa per riprendere la situazione complicata di inizio stagione facendoci trovare a disposizione del mister. Se continuiamo così sarà soddisfatto di noi e lo saranno anche i nostri tifosi”.

LEGGI ANCHE: Le pagelle di Monza-Bologna: Ferguson si conferma, Orsolini ritrova la cattiveria


💬 Commenti