Bologna, ecco i rinforzi richiesti da Thiago Motta

Nel corso di una riunione tra allenatore, dirigenza e presidente, Thiago Motta ha espresso le sue idee per il mercato di gennaio

Scritto da Jacopo Baratto  | 
Thiago Motta (ph. bolognafc.it)

Terminata la prima parte di stagione è tempo di bilanci in casa rossoblù, e come sottolineato da Fenucci nel suo intervento a BFC Week, fino a questo momento è stato un campionato dai due volti: “È stata una stagione molto particolare. Siamo partiti male sotto il profilo dei risultati, poi nelle ultime domeniche con il cambio dell’allenatore abbiamo ritrovato entusiasmo, gioco e risultati che ci hanno consentito di tornare a una posizione di classifica tranquilla”.

Come riportato dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, è il momento di porre l'attenzione sul mercato, per ritoccare la rosa e dare continuità di risultati al ritorno dalla pausa dovuta ai mondiali. Proprio per questo, domenica, è avvenuta una riunione tra il presidente Saputo, la dirigenza rossoblù e Thiago Motta, dove l'allenatore ha indicato le sue idee riguardo ai possibili movimenti di mercato. 

Al momento in uscita i maggiori indiziati sono Kasius, Vignato e Sansone, che potrebbero lasciare Bologna per fare spazio ai nuovi arrivi. Riguardo al mercato in entrata i rossoblù sono alla ricerca di un esterno difensivo, un centrocampista ed un esterno d'attacco. Per l'attacco i dirigenti del Bologna stanno pensando a Michal Skoras del Lech Poznan, per la difesa invece i nomi sul taccuino di Sartori e Di Vaio sono molteplici: Lato (Valencia), Holm (Spezia) e Johnston (Montreal).

GUARDA L'INTERVISTA DI FENUCCI A BFC-WEEK: 

LEGGI ANCHE: Bologna, parla l'AD Fenucci: "Cambiare allenatore è stato molto difficile. I lavori per il nuovo stadio potrebbero iniziare presto. E sul mercato.."


💬 Commenti