Musa Barrow ha affidato ai microfoni di gianlucadimarzio.com la sua risposta alle parole di Thiago Motta in conferenza stampa, salutando di fatto la piazza felsinea. L'attaccante gambiano è deciso ad accettare l'offerta dell'Al-Taawoun FC, con il club saudita che ha messo sul piatto per i rossoblù 8 milioni di parte fissa più 2 di bonus. Ecco le sue parole: “La società ha capito il mio malessere nel continuare la mia avventura al Bologna in particolare con questo allenatore. Non posso rimanere in un posto dove non sento più  le giuste motivazioni. Le mie responsabilità le prendo sempre, ed è per questo motivo che è meglio per tutti che io saluti Bologna, ed anche l’Italia, che mi ha accolto per moltissimi anni. Voglio ringraziare la società, in particolare Fenucci e Sartori ed il presidente Saputo, oltre ai miei compagni che porterò sempre nel cuore e gli splendidi tifosi rossoblù”.

LEGGI ANCHE: Bologna, con Barrow si rischia il braccio di ferro

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
A Lecce ha preso il via il Bologna thiagomottista. E il cambiamento ha contagiato anche il patron Saputo. 90-60-90 la triade dei numeri magici

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi