Seguici su Twitch

Boni: "Duello Haines-Jaiteh decisivo, ma Virtus favorita. In Eurolega entrambe per vincere"

Le parole dell'ex virtussino nell'edizione odierna del "Corriere di Bologna"

Scritto da Enrico Traini  | 
Jaiteh (Foto Virtus Bologna - Matteo Marchi)

L'ex Virtus Bologna, Mario Boni ha parlato della squadra in un'intervista per l'edizione odierna del Corriere di Bologna. Di seguito alcune sue dichiarazioni.

Sulla finale contro Milano: "Con gli innesti di Hackett e Shengelia vedo una Virtus con i favori del pronostico, ha trovato la quadratura del cerchio. Per Milano: molto dipenderà dalle condizioni di Melli. Tutte e due le squadre saranno molto fisiche. La marcatura di Haines su Jaiteh sarà decisiva. 

Sulla squadra: "La Virtus è molto forte e completa, Mannion ha giocato male, ma nelle ultime due partite ha dato risposte convincenti, così come Tessitori".

Sugli uomini importanti delle due squadre: "Melli per l'Armani e la coppia Teodosic-Belinelli per la Segafredo".

Sulla partecipazione all'Eurolega: "Entrambe lotteranno per il titolo. Saranno due candidate non solo alla Final Four, ma alla vittoria".

Sul pronostico della finale: "Vedo favorita la Virtus: dico 4-2".

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI GARA 3 CONTRO TORTONA 

 

LEGGI ANCHE: VILLALTA: "MILANO È MOTIVATA, MA LA VIRTUS È PIÙ PROFONDA E COMPLETA. VI DICO CHI PUÒ FARE LA DIFFERENZA"


💬 Commenti