Bologna, terza sconfitta per l’Under 18. Vincono Under 16 e Under 15

La squadra di Magnani ferma a zero punti. Debutto vincente per i ragazzi di Luca Sordi

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Paolo Magnani e Diego Perez

 

Ennesima domenica da dimenticare per l’Under 18 del Bologna che, sul campo del Torino, incassa una sconfitta per 3 a 2 (stesso risultato visto contro Atalanta e Sassuolo) e continua a rimanere ferma a quota zero punti dopo tre giornate di campionato. All’iniziale vantaggio granata firmato da D’Agostino, hanno risposto Busato e Anatriello (il primo a quota tre reti, il secondo fermo a due), ma a 10’ dal termine del primo tempo Cesari ha pareggiato per i suoi. Decisiva, nella ripresa, la marcatura di Caccavo, che ha consegnato alla squadra di Asta i tre punti.

Questo il commento del tecnico Paolo Magnani a fine gara: “Abbiamo fatto altri due gol senza portare a casa neanche un punto. Commettiamo ancora troppi errori individuali ma oggi siamo cresciuti di livello andando anche in vantaggio, poi abbiamo preso un palo e il loro portiere ha fatto delle parate incredibili. In una delle poche occasioni del Torino sono riusciti a pareggiare 2-2, mentre nel secondo tempo le squadre erano più stanche e dopo un nostro errore hanno fatto il gol-vittoria e noi non abbiamo avuto grandi occasioni per raggiungere il pareggio. Ripartiamo dal primo tempo dove potevamo fare sicuramente meglio e andare al riposo con due gol di vantaggio”. 

Questo il tabellino dell’incontro

Torino U18 – Bologna U18 3-2

TORINO U18: Vismara, Rettore, Cesari, Bura (36’ pt Barracne), Azizi, Bordian, Melnis (24’ st Viarelli), Antolini, Caccavo, D’Agostino (42’ st Fragomeni), Bonelli (24’ st Ciammagliechella). Allenatore: Antonino Asta. A disposizione: Sattin, Losio, Barbagiovanni, Egharevba, Catanzaro.

BOLOGNA U18: Albieri, Ofoasi (36’ st D’Almeida), Montalbani (13’ st Omoregie), Corsi (27’ st Rossi), Arnofoli, Amey, Busato, Mihai, Anatriello, Mazia, Karlsson (27’ st Zaffi). Allenatore: Paolo Magnani. A disposizione: Magnolfi, Cricca, Panzacchi, Di Turi, Cavazza

MARCATORI: 7’ pt D’Agostino (T), 12’ pt Busato (B), 24’ pt Anatriello (B), 36’ pt Cesari (T), 10’ st Caccavo (T)

AMMONIZIONI: Bordian e Antolini (T); Amey, Karlsson e Corsi (B)

ARBITRO: Sig. Chieppa sez. Biella.

 

Dopo aver saltato l’esordio contro l’Ascoli di una settimana fa, l’Under 16 di Luca Sordi, in attesa di disputare la gara contro i marchigiani, ha bagnato il debutto ufficiale in campionato battendo per 3 a 1 il Sassuolo in trasferta, con i primi tre punti dei rossoblù che arrivano in una sfida importante. A decidere la sfida la doppietta di Ravaglioli, che ha messo all’angolo i neroverdi, bravi comunque a ristabilire il pareggio con Petito dopo l’iniziale vantaggio rossoblù firmato da De Stefano.

Questo il commento di Luca Sordi a fine gara: “È stata una partita dura, a tratti anche sporca perché il campo era stretto e corto. Loro sono una buona squadra, anche più fisica di noi e il derby sono sempre così tosti. Siamo andati in vantaggio dopo pochi minuti con una bella azione e il primo tempo è scivolato via con poche occasioni da entrambe le parti. Nelsecondo tempo, nel nostro momento migliore, abbiamo sbagliato un gol e potevamo chiuderla, ma con una ripartenza loro abbiamo subito il pareggio per poi soffrire un po’ per 10 minuti. Siamo stati bravi a stare tranquilli, e a 5 minuti dalla fine Oliviero prima ha conquistato il rigore trasformato da Ravaglioli, e poi ha offerto l’assist ancora a Ravaglioli per il 3-1. Siamo stati bravi, dobbiamo migliorare a livello tecnico ma anche queste partite ci servono per il nostro percorso di crescita”. 

Questo il tabellino della gara

Sassuolo U16 – Bologna U16 1-3

SASSUOLO U16: Viganò, Benvenuti G., Benvenuti T., Beltrami (41’ Iodice), Macchioni (72’ Crosariol), Mazzoni, Suplja (55’ Fontanini), Seminari (72’ Ferrari), Lattanzi (77’ Stefanini), Anastasini (55’ Cardascio), Petito. Allenatore: Filippo Baiocchi. A disposizione: Furghieri, Taparelli, Thea.

BOLOGNA U16: Verardi, Barbaro, Nesi (62’ Oliviero), Gattor, Zilio, Soldà, Ferrari (73’ Gian), Lai, Ravaglioli, Di Vona (51’ Piscopo), De Stefano (62’ Camiciottoli). Allenatore: Luca Sordi. A disposizione: De Falco, Majani, D’Ascenzio, Visani, Tordiglione.

MARCATORI: 7’ De Stefano (B), 58’ Petito (S), 81’ rig. e 84’ Ravaglioli (B)

AMMONIZIONI: Ravaglioli (B)

ESPULSIONI: al 45’ st Macchioni (S)

ARBITRO: Sig. Sangiorgi sez. Imola

 

Seconda vittoria in altrettante gare per l’Under 15 del Bologna allenata da Juan Solivellas che, dopo aver superato l’Ascoli all’esordio, si è ripetuta battendo 2 a 1 il Sassuolo. A punteggio pieno dopo le prime due giornate, i rossoblù sono stati trascinati dai gol di Di Costanzo e Colasanto, che ha deciso la gara a un quarto d’ora dalla fine. 

Questo il pensiero di Solivellas dopo il triplice fischio: “È stata una partita molto difficile: loro sono una bella squadra,che gioca molto bene nonostante siamo ad inizio stagione e veniamo da due anni in cui si è giocato poco. Noi con tutti gli inserimenti nuovi stiamo conoscendo i ragazzi e ci aspettavamo una partita così. Nel primo tempo abbiamo sofferto un po’ di più, mentre nel secondo abbiamo preso le misure e siamo riusciti a creare dei pericoli e segnare due gol. Ne usciamo contenti perché siamo all’inizio e sappiamo quello che possiamo dare; tra qualche mese speriamo di essere protagonisti noi con il pallone e riuscire a mettere in pratica un gioco più bello e più adatto ai giocatori che abbiamo. Si vede che i ragazzi sono penalizzati da tutto questo tempo di lockdown in cui si è fatta poca competizione, però siamo a sei punti dopo due giornate e vanno fatti i complimenti a tutti”.

Il tabellino della gara

Sassuolo U15 – Bologna U15 1-2

SASSUOLO U15: Del Rio, Campani (69’ Belicchi), Gentile (62’ Penta), Longano (62’ Pratek), Vezzosi, Sibiliano, Acatullo (69’ Trolese), Mussini, Chiricallo (53’ Pirocchio), Amendola (53’ Ardizzone), Lauricella. Allenatore: Cris Gilioli. A disposizione: Nyarko, Appiah, Petito.

 

BOLOGNA U15: Sclano, Vassallo, Stendardi (36’ De Luca), Di Costanzo, Bettarini, Gori, Luordo (36’ Toni), Minelli (43’ Sermenghi), Castaldo (49’ Colasanto) (66’ Romagnoli), Mazzetti (49’ Boni), Gambini (36’ El Archi). Allenatore: Juan Solivellas. A disposizione: Celenza.

MARCATORI: 38’ Di Costanzo (B), 49’ rig. Lauricella (S), 66’ Colasanto (B)

ARBITRO: sig. Giurintano di Bologna.


💬 Commenti