Corriere di Bologna - Pausa speciale per Schouten: un gol per la titolarità e il sogno Orange

Dopo la prima marcatura a tinte rossoblù Jerdy Schouten vuole cambiare rullino di marcia

Scritto da Francesco Livorti  | 
Jerdy Schouten (Social)

È iniziata la settimana di pausa per le nazionali, con dieci rossoblù in giro per il mondo. Chi sperava in una chiamata, ma è rimasto ad allenarsi a Casteldebole, è Jerdy Schouten. Il centrocampista olandese classe '97 si è consolato con il suo primo gol in A; una rete utile per cancellare un momento non particolarmente brillante, per riprendersi la maglia da titolare nel Bologna e, perché no, per sperare nel breve periodo  nella prima convocazione dell'Olanda. Il problema del centrocampista si chiama concorrenza: nella mediana Orange figurano tra i presenti in questa tornata De Jong del Barcellona, Wijnaldum del Liverpool, Van de Beek  del Manchester United, De Roon dell'Atalanta e Klaassen e Gravenberch dell'Ajax.


💬 Commenti