La gara di questa sera al Dall'Ara metterà di fronte due attaccanti importanti. Mentre Osimhen non ha bisogni di presentazioni (5 gol in 6 partite contro i rossoblù), Zirkzee è in rampa di lancio: gol, giocate e assist al servizio della squadra. Joshua rappresenta infatti il regista offensivo dei felsinei, diventando quasi un 10. Dopo l'addio di Arnautovic sembra essersi sbloccato mentalmente, ed ora Motta (che lo scorso anno in conferenza stampa lo punzecchiava) ha solo belle parole per lui. Intensità e voglia negli allenamenti, giocate decisive sul campo.

Come sottolineato dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, per la gara di oggi il tecnico italo-brasiliano ad esclusione del lungodegente Soumaoro avrà la squadra al completo, dato il rientro di Alexis Saelemaekers, pronto questa sera al debutto in rossoblù, anche se molto probabilmente non dal primo minuto. Serviranno quindi i gol di Zirkzee per sbloccare un Bologna fermo a 3 gol in 4 partite, e con la difesa del Napoli in emergenza l'olandese (che ha segnato il suo primo gol in Serie A proprio ai partenopei) deve provare a far decollare i rossoblù.

LEGGI ANCHE: Bagni: "Il Bologna ha tanti esterni di talento. Con il Napoli partita aperta ad ogni risultato"

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Beukema-Lucumi per fermare Osimhen

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi