Dopo la vittoria di Piacenza, la Fortitudo Bologna è pronta a riassaggiare il parquet nell'attesissimo derby contro Cento, valido per la 20esima giornata del girone rosso di serie A2. Due squadre che arrivano da situazioni diametralmente opposte, con Cento appena tornata alla vittoria dopo un periodo nero condito da 6 sconfitte in 7 gare; e la Effe reduce invece da 5 vittorie che l'hanno portata al primo posto in solitaria. 

Fortitudo: obiettivo Final Four di Coppa Italia

Probabilmente se avessero detto ai tifosi biancoblù che a 3 giornate dalla fine della stagione regolare la loro squadra sarebbe stata ad un passo dalla qualificazione alle Final Four di Coppa Italia e al primo posto in campionato, in pochi ci avrebbero creduto. Invece, per fortuna, la realtà è ben diversa e la Fortitudo arriva di slancio al derby con Cento che potrebbe portare alla sesta vittoria consecutiva. Dall'ultima gara con Piacenza tante note positive, soprattutto il discreto impatto sulla gara di Morgillo e Sergio, che permettono a Caja di avere maggiori garanzie dalla panchina. Oltre alle questioni di campo rimane anche il mercato, con il nome di Woldetensae sullo sfondo, anche se la pista sembra essersi un pò' raffreddata, visto l'inserimento di Treviso.

Luigi Sergio
Luigi Sergio nella gara contro Piacenza (ph. Fortitudo Pallacanestro Bologna)

Gli avversari: Sella Cento

Ottavo posto in classifica per la squadra di coach Mecacci, frutto di 7 vittorie e 12 sconfitte, lontana dallo standard dello scorso anno, dove al termine della stagione regolare si classificò seconda prima di essere eliminata ai playoff dalla stessa Fortitudo. Tornata alla vittoria nell'ultima gara (79-86 contro Nardò al supplementare) vuole cercare una continuità mancata durante tutto l'arco della stagione anche se contro la prima della classe sembra un arduo compito. Come sempre a guidare la squadra in cabina di regia ci sarà Federico Mussini, ex playmaker della St.John's University e miglior marcatore della formazione (15.9 PGG), coadiuvato da Mattia Palumbo (11 PPG). Molta attenzione dovrà essere posta per Dominique Archie, che a 36 anni suonati è stato autore della sua miglior prestazione stagionale nella scorsa partita (26) e continua a viaggiare a quasi 12 di media. A completare il quintetto ci pensano l'ex Carlos Delfino, arrivato in squadra poco prima di natale, e Davide Bruttini, chiamato a sostituire l'infortunano Lorenzo Benvenuti. Ancora in dubbio per la partita invece Wendell Mitchell (12 PPG), chiamato a novembre al posto di Sabin, alle prese con vari problemi fisici. 

Dove seguire Sella Cento-Fortitudo Bologna

La gara tra Sella Cento e Fortitudo Bologna sarà trasmessa su LNP Pass e Radio Nettuno Bologna Uno.

LEGGI ANCHE: Epica di un derby: domenica torna Sella Cento-Fortitudo Bologna

 

Bologna-Castro: è fatta, Saputo ha deciso di pagare la clausola rescissoria
Paramatti: "Il Bologna sorprende, ma lo stavamo aspettando. Motta pronto per una grande"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi