Bologna Primavera, oggi contro la Roma ci si gioca tutto

Calcio d'inizio alle 15: i rossoblù devono fare punti per sperare di evitare i playout contro la Lazio. Le ultime sul match e le probabili formazioni

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Omar Khailoti: oggi dovrebbe tornare tra i titolari

Il Bologna si gioca tutto negli ultimi 90 minuti per evitare, nonostante le poche possibilità, i playout per rimanere in Primavera 1: la squadra rossoblù, allenata da Luciano Zauri, dovrà cercare di salvare l’intera stagione nella gara interna di oggi pomeriggio quando, alle 15, a Casteldebole il Bologna ospiterà la Roma di Alberto De Rossi. L’ultimo turno di regular season vedrà tutte le 16 squadre scendere in campo in contemporanea, con verdetti sia nella parte alta, sia nella parte bassa della classifica ancora da assegnare. Per quel che riguarda il Bologna sarà obbligatorio fare punti oggi pomeriggio contro i capitolini, e al contempo sperare in un passo falso del Torino contro la Sampdoria: se non dovesse andare così pronti i playout contro la Lazio: andata e ritorno, il 23 e il 29 giugno, per evitare la seconda retrocessione dell’era Saputo. La sfida di oggi sarà trasmessa, tramite Diretta Gol, su Sportitalia, o in alternativa su RomaTV. Ad arbitrare la sfida ci sarà Cascone di Nocera Inferiore, coadiuvato da Mittica e Gregorio di Bari. All’andata, al Tre Fontane, decisiva la rete a 10’ dalla fine di Milanese, su calcio di rigore, che regalò i tre punti alla squadra di De Rossi. 

Come arriva il Bologna

La sconfitta contro l’Inter domenica sera ha ulteriormente fatto crollare il morale di una squadra che, da qualche settimana a questa parte, sembra non avere più stimoli: la terzultima posizione, in coabitazione con il Torino (in vantaggio negli scontri diretti) costringerebbe i rossoblù ai playout contro la Lazio, tra una settimana. Scenario che Luciano Zauri e i suoi ragazzi vogliono evitare a tutti costi, soprattutto per non trovarsi invischiati in due gare difficilmente pronosticabili. Questo pomeriggio, a Casteldebole, tra i pali dovrebbe tornare Marco Molla, assente nelle ultime tre gare, con Zauri che potrebbe tornare a schierare i suoi con un 4-2-3-1 per opporsi meglio allo schieramento giallorosso. Sulle fasce, oltre ad Arnofoli che dovrebbe rientrare dopo l’assenza contro l’Inter, ci sarà Montebugnoli, mentre in difesa Khailoti e Milani sono pronti per fare coppia al centro. In mediana, al fianco di Farinelli, pronto uno tra Roma e Maresca, mentre in avanti potrebbe rimanere seduto uno fra Rabbi e Vergani, con Rocchi, Ruffo Luci e Pagliuca a completare il reparto avanzato. Rientra dalla squalifica Di Dio. 

 

Come arriva la Roma

L’attuale quarto posto in campionato della squadra di De Rossi potrebbe addirittura essere migliorato questo pomeriggio: in caso di vittoria, e di risultati favorevoli sugli altri campi, i giallorossi potrebbero centrare anche la prima posizione, che eviterebbe a Tripi e ai suoi compagni di disputare un turno in più nei playoff, trovandosi direttamente in semifinale. Calcoli che, però, sono legittimi solo alla luce di un successo questo pomeriggio a Casteldebole: da qualche settimana De Rossi sta impiegando il 4-3-3 e con ogni probabilità è questo il modulo con il quale scenderà in campo la Roma questo pomeriggio. Davanti a Mastrantonio, ormai portiere titolare di questa squadra nonostante sia un classe 2004, si posizioneranno Tomassini sulla fascia destra e, con ogni probabilità, su quella mancina si potrebbe assistere al debutto dal primo minuto di Jan Oliveras, terzino sinistro spagnolo già subentrato nella gara contro il Milan, anch’egli classe 2004. Pochi dubbi al centro, con Ndiaye e Buttaro cerniera difensiva. A centrocampo difficile che possano esserci cambiamenti, con Zalewski e Milanese pronti ad affiancare Tripi, con la speranza, da parte di De Rossi, di recuperare Bove e Faticanti. Davanti ballottaggio tra Tall e Afena-Gyan per una maglia da titolare al centro dell’attacco, con Ciervo e Podgoreanu schierati larghi. 

 

Le probabili formazioni

Bologna (4-2-3-1): Molla; Arnofoli, Milani, Khailoti, Montebugnoli; Roma, Farinelli; Rocchi, Ruffo Luci, Pagliuca; Vergani. Allenatore: Zauri. 

Roma (4-3-3): Mastrantonio; Tomassini, Ndiaye, Buttaro, Oliveras; Zalewski, Tripi, Milanese; Ciervo, Afena-Gyan; Podgoreanu. Allenatore: De Rossi.

Calcio d’inizio alle 15. 


💬 Commenti