Resto del Carlino - Passi avanti per il rinnovo di Svanberg

Il suo agente è atteso tra dicembre e gennaio per la fumata bianca

Scritto da Riccardo Austini  | 
Mattias Svanberg (ph. bolognafc.it)

Il rapporto fra il Bologna e Mattias Svanberg sembra destinato a continuare. Il contratto del centrocampista scadrà il 30 giugno 2023 e per il club emiliano il rinnovo è una priorità, visto che lo svedese rappresenta una potenziale plus valenza. Infatti, l'ex Malmö è ricercato da tante squadre e per questa ragione si vuole evitare di svenderlo a un anno dalla scadenza. Rifiutata un'offerta iniziale di prolungamento al 2025-2026, i rossoblù hanno strappato una promessa al giocatore: rinnovo al 30 giugno 2024, ingaggio raddoppiato dagli attuali 500 mila euro al milione più bonus, senza clausole rescissorie. Ora la palla passa al giocatore, fra dicembre e gennaio è atteso il suo agente per la definitiva fumata bianca.


💬 Commenti