Thiago Motta: "C'è la volontà e l'ambizione di migliorare ogni giorno. Ringrazio Saputo per le sue parole"

Le parole del tecnico rossoblù in conferenza stampa a due giorni dalla complicata trasferta di Napoli

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Bologna ancora alla ricerca della prima vittoria nell'era Thiago Motta. A due giorni dalla complicata trasferta di Napoli al Maradona, il tecnico rossoblù ha parlato in conferenza stampa ai microfoni di Casteldebole.

“Il Napoli non mi sorprende, è una squadra forte con tanti giocatori forti e un grande allenatore. Per me è una conferma. Non sono solo Kvaratskhelia, ma gli azzurri sono una squadra forte collettivamente, in entrambe le fasi. Ogni partita è una storia diversa, per quello non voglio pensare al passato, ma concentrarmi sul presente. Per questa partita mi aspetto lavoro e ambizione. Ma non solo. Anche in ogni allenamento durante la settimana. Dobbiamo avere la volontà di migliorare giorno dopo giorno. L'obiettivo deve essere prepararsi al meglio. Del passato non mi interessa, voglio pensare solo al Bologna”.

Sulla recente partita contro la Sampdoria: “Quando si subisce un calo così è sicuramente per un mix di cose, non solo qualcosa di fisico e/o mentale. Nel secondo tempo abbiamo perso un po' le nostre posizioni, abbiamo occupato male il campo, sbagliando molto anche tecnicamente. Errori che non ci possiamo permettere per le qualità che abbiamo. Tutte queste cose hanno dato fiducia alla Sampdoria che pian piano ha guadagnato campo in avanti e nel secondo tempo ha fatto meglio. Il cambio di Arnautovic? Lo rifarei: Marko aveva fatto una grande partita, ma volevamo più profondità e in quel momento della partita avevo bisogno di un attaccante con caratteristiche diverse”. 

Sulle parole del presidente Joey Saputo nell'intervista concessa al Corriere di Bologna: “Ringrazio la fiducia e le parole del nostro presidente, condivido la sua analisi di unità. E' sicuramente un momento importante e decisivo in cui dobbiamo stare tutti insieme. Nel futuro vedremo cosa saremo capaci di fare. Accetto e capisco i fischi della partita di sabato sera, espressi sempre in maniera civile. I tifosi vogliono il meglio per questa squadra. Dobbiamo restare uniti per il bene di questo club".

LEGGI ANCHE: Saputo: "Capisco i fischi ma serve sostegno. Fiducia a Thiago Motta. L'obiettivo è sempre lo stesso: l'Europa"

 


💬 Commenti