Seguici su Twitch

Primavera, oggi Bologna – Sassuolo: le probabili formazioni

Le ultime sulla gara dei ragazzi di Vigiani, impegnati alle 15 a Casteldebole

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Kevin Mercier, difensore del Bologna Primavera (Foto Finessi)

Una vittoria per ripartire e per cancellare la disfatta di Bergamo: il Bologna Primavera torna in campo questo pomeriggio, alle ore 15, e lo fa sfidando nella gara valevole per la 28° giornata il Sassuolo di Emiliano Bigica, lontano 7 punti dai rossoblù di Luca Vigiani. La gara, in programma a Casteldebole, sarà diretta da Taricone di Perugia, coadiuvato da Ciancaglini di Vasto e Montagnani di Bolzano. 

All’andata, in casa del Sassuolo, finì 1 a 0 in favore dei padroni di casa: a decidere la gara, a inizio dicembre, fu Luigi Samele, centravanti titolare della formazione di Bigica che nell’occasione regalò i tre punti alla sua squadra. 

 

Bologna, momento di forma e probabile formazione

Nella giornata di domenica è arrivata per i rossoblù una pesante sconfitta sul campo dell’Atalanta, con i bergamaschi che si sono imposti per 3 a 0 a Zingonia. Per riscattare lo scivolone di pochi giorni fa Vigiani e i suoi ragazzi sanno che la gara di questo pomeriggio è decisiva, sia per tornare alla vittoria, sia per perché vincendo si acquisirebbe un po’ di margine sulle formazioni che seguono. Il Bologna, in attesa delle altre gare del giorno, è al momento in tredicesima posizione, insieme a Hellas Verona e Napoli, a quota 33 punti: vincere permetterebbe di allontanarsi dalle zone calde, avvicinandosi al Milan che ieri ha vinto 4 a 0 sulla Spal, sempre più vicina alla retrocessione. 

LEGGI ANCHE: Giornata no per la Primavera: l’Atalanta vince 3 a 0

Rispetto alla sconfitta contro l’Atalanta, Vigiani sarà costretto a cambiare qualcosa in mezzo al campo, visto che agli indisponibili si è unito anche Bynoe, che nella trasferta bergamasca ha alzato bandiera bianca durante la prima frazione di gioco.

In porta Bagnolini, protetto da Amey, Stivanello e uno tra Mercier e Motolese, che quest’oggi compie 18 anni. A centrocampo Wallius e Annan si posizioneranno sulle corsie esterne, mentre in mediana Pietrelli potrebbe essere in vantaggio su Casadei e Wieser per una maglia da titolare al fianco di Urbanski. Davanti, nel caso in cui si dovesse procedere con il 3-4-3, Paananen e Rocchi giocheranno ai lati di Raimondo; altrimenti, Rocchi potrebbe partire dalla panchina con l’inserimento di un centrocampista per infoltire il centrocampo. 

Oltre a Bynoe, questo pomeriggio out anche Bartha, Pyyhtia, Cavina, Onesti e Lahdenmaki. 

 

Bologna (3-4-3): Bagnolini; Mercier, Stivanello, Amey; Wallius, Urbanski, Pietrelli, Annan; Paananen, Raimondo, Rocchi. Allenatore: Vigiani. 

Sassuolo (4-3-3): Vitale; Paz, Flamingo, Miranda, Pieragnolo; Abubakar, Zenelaj, Aucelli; D’Andrea, Samele, Mata. Allenatore: Bigica. 

 

Primavera, Bologna - Sassuolo: dove vedere e ascoltare la partita

Alle 15 il calcio d’inizio di Bologna - Sassuolo Primavera: Sportitalia garantirà la trasmissione in diretta dell’incontro, sia sul canale del digitale terrestre, numero 61, sia sul sito dell’emittente, all’indirizzo www.sportitalia.com. Per quel che riguarda le emittenti locali, su www.madeinbo.tv sarà possibile ascoltare la radiocronaca della partita. 

 

LEGGI ANCHE: Primavera, il prossimo avversario del Bologna: il Sassuolo di Bigica


💬 Commenti