Seguici su Twitch

Primavera, l’avversario del Bologna: l’Inter di Chivu

Domani, alle 16.30, inizia il campionato dei rossoblù: ecco contro chi

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Chivu, allenatore della Primavera dell'Inter

Dopo mesi di pausa estiva, si torna a fare sul serio: il campionato 2022/2023 del Bologna riparte domani pomeriggio, alle 16.30, contro l’Inter campione d’Italia. Subito un test probante per i ragazzi di Vigiani, che tra le mura amiche ospiteranno i nerazzurri allenati da Christian Chivu, vincitori dello Scudetto a giugno.

Secondo anno dell’ex difensore di Roma e Inter come allenatore della formazione Primavera: sarà una formazione profondamente rivoluzionata quella nerazzurra, visti gli addii di molti pezzi pregiati ammirati lo scorso anno, tra tutti Cesare Casadei. Oltre al centrocampista classe 2003, passato al Chelsea, mancheranno anche Carboni, Fabbian, Sangalli, Hoti e Nunziatini, con Chivu che avrà quindi modo di plasmare e di mettere alla prova i classe 2004, ormai ex Under 18. 

In difesa occhi puntati su Pelamatti, Matjaz e Di Pentima, a centrocampo invece i riflettori si accendono su De Milato e Martini, rientrati dal prestito alla Spal, su Biral, Grygar e Andersen, chiamati a trascinare la squadra, e soprattutto sul talento e sulla fantasia di Iliev e di Valentin Carboni, trequartisti o seconde punte: la media realizzativa dell’Inter passerà anche dai loro piedi. In attacco saluta Jurgens, diretto a Torino, ma al posto dell'estone sono pronti a stupire Zefi, Sarr e Zuberek, oltre ovviamente a Curatolo, già impiegato lo scorso anno in Primavera. Squadra che parte, come tutti gli anni, per centrare la qualificazione alla fase finale, l’Inter non dovrebbe incontrare molti problemi in questa stagione: di fronte, nell’esordio in campionato, un Bologna voglioso però di stupire e di fare bene. Diretta del match su Sportitalia. 


💬 Commenti